A San Giuliano si va a tavola…senza sacrifici

Torna l’appuntamento promosso da Slow Food Sud Milano“Curarsi con gusto” che insegna l’alimentazione sana e appetitosa in un incontro-degustazione

Sacrifici a tavola? no grazie: Slow Food insegna come non rinunciare al gusto

San Giuliano Milanese, arriva il terzo appuntamento di “Curarsi con gusto” dopo maggio e giugno, rivolto a tutti e con ospiti d’eccezione. Chi l’ha detto che per stare in forma bisogna fare dei sacrifici a tavola? Durante l’incontro verrà spiegato come una corretta alimentazione possa essere anche gustosa, sana e legata alla tradizione e al territorio.

L’evento promosso da Slow Food Sud Milano si svolgerà presso la Cascina Santa Brera giovedì 10 dicembre alle ore 19.00. L’orario permetterà la partecipazione anche di coloro che lavorano, giusto in tempo per ascoltare i consigli autorevoli e poi metterli in pratica…cenando in compagnia. Proprio in occasione del “Terra Madre Day”, pagando 20 euro a persona, si potranno infatti degustare prodotti biologici, sani e locali.

Interverranno: Irene di Carpegna (Cascina Santa Brera); Dott. Lelio Morricone (Diabetologo, progetto EAT); Dott.ssa Gloria Capitanio (Nutrizionista, progetto EAT); Dott.ssa Gloria Capitanio (Nutrizionista, progetto ETA); Dott.ssa Arianna Mangiarotti (Psicologa, Ospedale di Vizzolo Predabissi); Modera Roberto Silvestri (Slow food sud Milano).

L’evento è a numero chiuso, fino ad esaurimento posti, quindi è necessaria la prenotazione, da effettuarsi entro l’8 dicembre telefonando al 338 5891162 o inviando una mail a slowpb@gmail.com. .