Come rinnovare la tua casa risparmiando

Perché non sfruttare tutti gli incentivi fiscali concessi dalla Legge di Stabilità in merito alle ristrutturazioni edilizie?

La casa rappresenta l’epicentro delle nostre vite, nonché la certezza di trovare un punto di riferimento immutabile nella nostra quotidianità. Questo, però, non significa che non potrai intervenire per ammodernarla, per cambiarne l’aspetto o per sostituire gli elettrodomestici con dei nuovi più performanti: spesso, infatti, sentiamo l’esigenza di adattarla alle nostre nuove aspettative e ai bisogni di una famiglia che, anno dopo anno, cresce e richiede spazi e ambienti sempre più idonei. Ma come rinnovare la tua casa senza per questo svuotare il tuo conto in banca? Vediamo i migliori consigli per farlo risparmiando.

Rinnovare casa senza per questo cambiare i mobili
Perché spendere per cambiare i mobili, quando è possibile rinnovare casa mantenendo intatto il tuo arredamento? Da questo punto di vista, il modo migliore per farlo è intervenire sul colore delle pareti, tinteggiandole e modificando dunque l’atmosfera delle stanze. Ma quali colori preferire? La tinta total white è perfetta per aumentare la luminosità e dunque la percezione degli spazi, mentre i colori pastello come il verde chiaro, l’azzurrino ed il salmone sono ideali per personalizzare gli ambienti a seconda di chi li occupa (magari un adolescente, o una bambina). Lo stesso discorso può essere fatto per le tende, con la piccola differenza che qui potrai intervenire anche sulle trame, in base allo stile che preferisci. Infine, fate largo alle fotografie appese ai muri e agli accessori.

Come rinnovare cucina ed elettrodomestici?
Rinnovare la cucina e gli elettrodomestici è una missione che può portare ad un autentico salasso economico. Ma come fare per evitare di inciampare in spese eccessive? In questo senso, noi consigliamo innanzitutto di acquistare i nuovi elettrodomestici online: rivolgendoti agli e-commerce specializzati in elettronica potrai trovare tutto l’occorrente per la tua cucina ad un prezzo davvero vantaggioso, dai piccoli ai grandi elettrodomestici come ad esempio il frigorifero, senza per questo rinunciare alle migliori marche del settore. Per quanto concerne il rinnovo della cucina, potresti modificare la disposizione dei mobili oppure puntare deciso sull’esposizione dei piatti o sugli accessori a vista, come coltelli ed altri attrezzi belli da mostrare in questo ambiente.

Come ristrutturare l’appartamento risparmiando?
La ristrutturazione è sempre un’operazione costosa, ma ciò non ti impedisce di risparmiare qui e là, mettendo da parte una quantità di denaro davvero interessante. Da questo punto di vista, uno dei modi migliori è optare per materiali di qualità ma meno costosi, come ad esempio il gres porcellanato. Inoltre, lo stesso ragionamento può essere fatto per gli infissi, evitando quelli prodotti dai brand più noti. Infine, perché non sfruttare tutti gli incentivi fiscali concessi dalla Legge di Stabilità in merito alle ristrutturazioni edilizie? Sfruttando questi bonus potrai ad esempio approfittare delle detrazioni IRPEF fino al 50% sulle spese di ristrutturazione, a patto di prevedere l’innesto di componenti eco-sostenibili. Infine, per risparmiare sulla manodopera, assicurati di aver prima paragonato diversi preventivi.

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017