All'UTL di Melzo incontro su Papa Francesco "Un gesuita venuto dalla fine del mondo"

La testimonianza di Luis Somoza, aiutato a fuggire dall'Argentina dittatoriale da Papa Francesco

Alfredo Luis Somoza

Alfredo Luis Somoza

L’Università del Tempo Libero di Melzo, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura, ha organizzato un incontro esclusivo. Martedì 3 Marzo è in programma una conferenza dedicata a Papa Francesco: “Il gesuita venuto dalla fine del mondo”. Il relatore sarà il professore Alfredo Luis Somoza, che, oltre ad essere docente dell’UTL, conosce personalmente il Papa. Somoza è un giornalista esperto di politica internazionale, ma soprattutto argentino e rifugiato politico, e proprio Papa Francesco lo aiutò ad espatriare durante la dittatura del Generale Yorge Rafael Videla, al potere tra il 1976 e il 1981. Quest’ultimo commise crimini contro l’umanità per aver ucciso e torturato 30.000 persone, un periodo buio per l’Argentina, che Luis visse in prima persona. Ascoltare questa storia sarà sicuramente interessante e coinvolgente, un modo per conoscere il passato del Pontefice da un punto di vista unico. È un incontro speciale, dove si parlerà di un uomo amato da milioni di persone e che ha sempre votato la sua vita ad aiutare il prossimo, e che aiutò centinaia di persone a fuggire dalla follia di Videla.
La conferenza si terrà il giorno 3 Marzo alle ore 21.00, presso la sala Vallaperti di Palazzo Trivulzio, in Via Dante 2 a Melzo. L’incontro è aperto a tutti, un’opportunità a cui non poter rinunciare.

Per informazioni: Università del Tempo Libero - e-mail: utlmelzo@libero.it