page contents

Le Giacche Verdi Lombardia in prima fila a sostegno degli allevatori delle zone terremotate

I volontari a cavallo della Onlus di tutela ambientale e civile aprono una raccolta fondi per acquistare materie prime da donare ad allevatori ed agricoltori di Marche e Lazio, Regioni martoriate dal sisma

In programma anche un pranzo benefico il prossimo 5 febbraio

Da anni agiscono lontano dai riflettori, svolgendo attività di pattugliamento a cavallo del territorio, individuando e segnalando alle autorità competenti situazioni di degrado e pericolo, nonché controllo e soccorso in caso di calamità e ricerca a cavallo di persone disperse. Loro sono le Giacche Verdi Lombardia Onlus, associazione ufficialmente riconosciuta di Protezione Civile e Ambientale a cavallo, che opera senza scopo di lucro in sintonia con le direttive del Ministero dell'Ambiente e del Dipartimento di Protezione Civile. 

Nessuno meglio di loro, quindi, poteva farsi portavoce del vero e proprio grido di aiuto lanciato dagli allevatori delle zone del Centro Italia colpite negli ultimi mesi dal dramma del sisma. «Attraverso la rete di contatti sviluppata a livello nazionale – ha commentato Giuseppe Scabioli, presidente delle GVL - , abbiamo accolto richieste d'aiuto di piccoli allevatori e agricoltori delle zone terremotate del Lazio e delle Marche. Gli eventi sismici degli ultimi mesi hanno, infatti, isolato alcune frazioni montane, rendendo difficile l'approvvigionamento di foraggio e mangimi, e danneggiato molte stalle e fienili. Abbiamo quindi intenzione, come Giacche Verdi Lombardia Onlus, di dare risposta a tali richieste, portando tempestivamente soccorso al maggior numero possibile di agricoltori e allevatori delle regioni interessate». 

Per raggiungere tale scopo, la Onlus ha attivato un conto corrente dedicato alla raccolta fondi, con cui verranno acquistati e consegnati, fieno, paglia, mangimi e recinzioni elettrificate per il contenimento del bestiame direttamente a chi ne ha fatto domanda. Chiunque volesse partecipare alla gara di solidarietà potrà effettuare la propria donazione al conto corrente IBAN IT 15 K 05034 01665 0000 0000 2106 Intestato a: Associazione Giacche Verdi Lombardia Onlus con la Causale Donazione Aiuto Zone Terremotate. (la ricevuta sarà detraibile ai fini fiscali art.27 L.133/99). Le aziende che invece volessero donare direttamente foraggio e mangimi per animali o altri materiali d'utilità, potranno contattare telefonicamente le GVL al numero 339 7117565. 

«Ogni passo – fa sapere Scabioli – sarà documentato sul nostro sito web www.giaccheverdilombardia.it e sulla pagina Facebook "GVL Giacche Verdi Lombardia", permettendo a tutti i donatori di seguire le fasi dell'intervento, conoscerne i beneficiari e verificare ogni spesa sostenuta. Ad oggi abbiamo raccolto già 15mila euro. La prossima settimana organizzeremo il primo viaggio nelle zone terremotate e i costi per lo spostamento saranno totalmente a carico dei volontari». L'intera operazione si avvale del patrocinio di Città Metropolitana Milano e della collaborazione di Max Laudadio, inviato del noto Tg satirico “Striscia la Notizia”, che affiancherà le GVL nella promozione e realizzazione del progetto, seguendolo fino al suo compimento. 

Inoltre, domenica 5 febbraio è in programma un pranzo di raccolta fondi sempre a sostegno di allevatori ed agricoltori delle zone terremotate, che si terrà presso la Sala Azzurra dell’Idroscalo di Segrate. (per info e prenotazioni: 348 7494967)

Alessandro Garlaschi  

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017