Il lusso made in Italy è sempre più 2.0

Il 2017 è stato l’anno delle vendite dei prodotti di lusso online: gli studi coordinati di Google e Ipsos hanno certificato questa grande verità

Oggi il mercato dei brand italiani è sempre più spesso digitale: di certo non una novità in termini assoluti, considerando l’ascesa perentoria degli e-commerce made in Italy negli ultimi anni. Ciò che invece non può lasciare indifferenti, è il successo di quelle nicchie un tempo prerogativa dei canali di vendita tradizionali: i prodotti di lusso che, oggi, hanno finalmente trovato uno sbocco costruttivo anche sul web. Non a caso, secondo i dati presentati da Google al Milano Fashion Week, sempre più clienti sono interessati all’acquisto di prodotti di qualità alta: il cambiamento di rotta rispetto ad un paio di anni fa è evidente, visto che il lusso online rappresentava null’altro che una micro-nicchia per pochi.

Lusso e Internet: statistiche e tendenze di acquisto

Il 2017 è stato l’anno delle vendite dei prodotti di lusso online: gli studi coordinati di Google e Ipsos hanno certificato questa grande verità. Secondo questo report “a quattro mani”, il 94% dei consumatori del segmento luxury utilizza il web per i propri acquisti: un dato più che confortante, se si considera che il segmento del mercato comune vede una percentuale di acquirenti digitali pari al 65%. Ritornando al lusso, in che modo gli acquirenti sfruttano il canale online? Il 71% dei consumatori usa la rete per informarsi, soprattutto tramite le query sui motori di ricerca: il 60%, invece, dà grande peso alle immagini trovate sugli e-commerce. Volendo proseguire questo nostro approfondimento sul tema, Google ci informa che anche i contenuti video e le recensioni hanno il loro peso. Inoltre, non sono pochi gli acquirenti digitali che usano lo smartphone anche in negozio, per fare queste operazioni. Per quanto concerne i settori, la spesa maggiore avviene nella nicchia della gioielleria e degli orologi (circa 2.000 euro di media).

Trend luxury online: un esempio virtuoso

Pescare in questo mare di brand luxury che hanno scelto di scommettere sull’online non è difficile: di contro, può essere un po’ più complesso prendere come esempio marchi che hanno letteralmente sfondato con i propri e-commerce di lusso. Appartiene a questa ristretta cerchia il brand italiano Unopiù, specializzato nella vendita di arredamento da giardino di lusso: grazie al suo negozio elettronico multi-dominio, mette a disposizione le proprie collezioni anche online e le rende facilmente acquistabili da qualsiasi parte del mondo.

Lusso made in Italy: l’identikit di chi compra

I beni di lusso made in Italy online non piacciono solo agli italiani: anche i consumatori stranieri appartenenti a questa nicchia dimostrano di apprezzarli particolarmente. Chi sono questi acquirenti esteri? In prima posizione i tedeschi, che anche su Internet non mancano di ricercare la bellezza dei prodotti italiani luxury. A seguire, troviamo un altro paese come la Russia: in termini di query sui motori di ricerca, un alto tasso di traffico organico proviene proprio da questa meta. Fra i grandi settori che stanno riscuotendo successo, il comparto degli immobili: sono tantissimi gli acquirenti stranieri che scelgono di investire nelle ville italiane. Soprattutto se situate a Roma e in luoghi turistici come la Costiera Amalfitana.

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017