page contents

Lampade a Led: ecco perché e quanto convengono

Sostituendo una lampadina classica da 60 Watt con un Led da 10 Watt e utilizzando mediamente 3 ore al giorno la luce per un anno intero, in 12 mesi si risparmiano complessivamente 10 euro per ogni lampadina

Illuminazione a Led

Illuminazione a Led

In casa, negli uffici, per le vie cittadine, sui mezzi di trasporto: la “rivoluzione” delle luci a LED sembra aver invaso qualsiasi campo. La motivazione “ufficiale” del cambio dalle classiche lampadine a luce gialla a quelle a Led a luce bianca, in particolare dei tubi a led, sta nel risparmio energetico. Il confronto deve essere effettuato non solo rispetto ai vecchi bulbi ad incandescenza, ma anche con le lampadine a basso consumo. La sostituzione di tutte le luci presenti in una casa può rappresentare inizialmente un costo abbastanza importante, ma è nel tempo che l’investimento è giustificato con un risparmio in bolletta. A certificare i vantaggi è uno studio presentato dall’Eurostat.

L’Ufficio Statistico dell’Unione Europea, che rappresenta una Direzione Generale della Commissione, ha quantificato il risparmio in bolletta anche in virtù delle tasse che gli italiani pagano per l’utenza, rapportandolo quindi sia con quanto accade nelle altre nazioni dell’Unione Europea che con la media europea.

Sostituendo una lampadina classica da 60 Watt con un Led da 10 Watt e utilizzando mediamente 3 ore al giorno la luce per un anno intero, in 12 mesi si risparmiano complessivamente 10 euro per ogni lampadina. Che si tratti di semplici lampadine, di tubi a led o di faretti, mediamente una casa con dieci punti luce consente un risparmio che supera i 100 euro all’anno.

Dal punto di vista numerico, quindi, già durante il primo anno di “vita” le lampade a Led consentono un ampio ritorno dell’investimento: i costi d’acquisto variano infatti dai 3 ai 6 euro per una spesa complessiva che varia dai 30 ai 60 euro per un appartamento di media grandezza. L’altro punto a favore delle lampade a Led è la durata. Alcuni prodotti indicano sulla confezione una durata complessiva di 25.000 ore di accensione continuativa, durata di gran lunga superiore sia a quella dei tradizionali bulbi ad incandescenza che a quella delle lampade alogene.

L’ultimo punto a favore delle lampadine a Led è il risparmio di tempo quando le stesse devono essere smaltite. Al pari delle lampade ad incandescenza e di quelle alogene, i bulbi a Led possono essere smaltiti nella raccolta indifferenziata che le famiglie svolgono già in casa,

mentre sia le lampade a risparmio energetico che quelle al neon devono essere smaltite negli appositi centri di raccolta, a causa del contenuto di mercurio che può essere dannoso per l’uomo. L’Eurostat conferma quindi che le la nuova generazione delle lampade riesce a far ottenere risparmi su tutta la linea e conferma che una buona applicazione in casa, nei luoghi di lavoro o negli spazi pubblici può rappresentare una buona opportunità per pagare meno.

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017