Mediglia e l’architettura che guarda al futuro: presentata la Residenza Leonardo “a consumo zero”

Consegnata alla presenza del Sindaco la targa di certificazione “CasaClima Classe A” a uno dei primo edifici in Lombardia di tipologia NZEB, un viaggio nella casa del domani sotto la guida dell’architetto Pugliese

Nell'ordine, da destra, il Sindaco Paolo Bianchi, il Committente Daniele Pizzamiglio e l'architetto Romolo Pugliese

Nell'ordine, da destra, il Sindaco Paolo Bianchi, il Committente Daniele Pizzamiglio e l'architetto Romolo Pugliese

Alla scoperta del modello edilizio che rispetta l'ambiente

A Mediglia in via Di Vittorio ormai i lavori sono in dirittura d’arrivo, e per chi, dall’esterno, guardando la Residenza Leonardo potrebbe pensare semplicemente ad un edificio esteticamente piacevole si sbaglia, è molto di più. La struttura che ben si adatta al contesto “agricolo” nasconde caratteristiche che la rendono unica, infatti è uno dei primi complessi in Lombardia a ricevere la certificazione “CasaClima-KlimaHaus Classe A” e uno dei primi edifici NZEB (case a consumo energetico prossimo allo zero). In tutta la nazione le case che rientrano in questa categoria d’elité sono appena 5500, e la Lombardia si classifica al secondo posto dietro al Trentino-Alto Adige per diffusione. Questa tipologia di edifici rappresenta letteralmente il futuro, in quanto la normativa della Comunità Europea prevede che andranno realizzati seguendo questi parametri per l’anno 2020, ma la Regione Lombardia ha anticipato (di molto) i tempi, di conseguenza, dal primo gennaio 2016 i costruttori dovranno adattarsi, guardando maggiormente al rispetto dell’ambiente. 

Committente del progetto è la Cooperativa Edilizia Santa Maria del Bosco, il cui presidente Daniele Pizzamiglio ha presenziato alla Consegna della targa “CasaClima”, accompagnato dall’architetto Romolo Pugliese che ha guidato i presenti all’interno della residenza. All’evento hanno partecipato il Sindaco Paolo Bianchi, l’Assessore Fabiano, il Certificatore energetico Cened Walter Zaninelli, il geometra Lorenzo Currù e il Termotecnico Maurizio Fumanelli. La valutazione energetica dell'edificio medigliese da parte dell'Agenzia CasaClima, in quanto ente di certificazione pubblico ed indipendente, non coinvolto nel processo edilizio, rappresenta una garanzia per i committenti e gli utenti. 

La Residenza Leonardo prende il nome dal fondatore della Cooperativa, (Leonardo Pizzamiglio) venuto a mancare durante la realizzazione dei lavori alla fine del 2013, motivo per il quale i figli tengono particolarmente a questo progetto “avanguardista”, che al contempo si inserisce perfettamente con forme e colori nella città di Mediglia. L'aspetto paesaggistico non è stato sottovalutato, creando un continuum del verde esterno anche nel cortile centrale. Un ambiente caratterizzato dall'alto comfort e a consumo “zero”: appena 25Kwh/mqa  e 2,5 metri cubi di gas al metro quadro per il riscaldamento, numeri eccezionali se si pensa che la media è di 12 metri cubi. A questi si aggiunge la produzione di CO2: 4kg invece di 100. Questo significa un’incredibile riduzione dell’inquinamento, parallela a un risparmio notevole della propria bolletta

All'interno degli appartamenti venduti 2400 euro/mq,  l’architetto spiega anche l’importanza della posa in opera a regola d’arte degli infissi di porte e finestre, che contribuiscono a un efficiente isolamento termico, inoltre gli edifici possiedono la VMC (Ventilazione Meccanica Controllata) che permette di avere un costante ricircolo dell’aria senza dover aprire le finestre. Non potevano mancare i pannelli fotovoltaici, posti sui parcheggi, che producono elettricità nelle parti comuni collaborando anche all’impianto di riscaldamento. La Residenza Leonardo è un vero e proprio modello edilizio che auspichiamo di poter vedere in futuro anche in altre città del territorio, seguendo così l’esempio medigliese.


Committente: Coop. Edilizia S. Maria del Bosco
Progettista e Direttore Lavori: Arch. Fulvio Battaglia
Consulente CasaClima: Arch. Romolo N. Pugliese
Progettista strutture: Ing. Pietro Tola
Termotecnico: P.I. Maurizio Fumanelli
Certificatore energetico Cened: Arch. Walter Zaninelli
Impresa costruttrice: Tassi Costruzioni srl




San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017