Milano: approvato il nuovo Piano triennale delle opere pubbliche

La stima dei costi previsti complessivamente per il triennio 2017-2019 è di oltre 2 miliardi di euro. Tre elementi chiave: attenzione alle periferie, massima condivisione e coerenza tra risorse e interventi

Ora al via una fase di discussione con i Municipi per allineare risorse e interventi

Un’ampia condivisione con i Municipi e il Consiglio comunale, un utilizzo più razionale ed efficace delle risorse, grande attenzione alle periferie. Queste le linee guida del nuovo Piano triennale delle opere pubbliche (Pto) relativo alle annualità 2017-2018-2019, approvato nei giorni scorsi dalla Giunta milanese. Per legge le amministrazioni devono inserire nel Pto l’elenco di tutte le opere che intendono realizzare nell’arco del triennio in questione, creando così un quadro complessivo delle necessità della città. A questa programmazione preliminare segue poi la discussione nelle sedi decentrate e in Consiglio comunale, con l’obiettivo di raggiungere un opportuno allineamento tra interventi e risorse effettivamente disponibili. Gli stessi Municipi hanno due mesi di tempo, fino al 15 dicembre, per formalizzare eventuali osservazioni, dopodiché il Pto passerà all’esame del Consiglio comunale. «L’approvazione rappresenta solo il primo passo – commenta Gabriele Rabaiotti, l'assessore ai Lavori pubblici -. Adesso si apre una discussione la cui impostazione deve essere quella di mantenere una rigorosa coerenza tra risorse disponibili e interventi da realizzare. Dobbiamo asciugare e selezionare, fermi restando l’adempimento delle opere di manutenzione, soprattutto relativi a scuole, strade e case, e il mantenimento di alcuni impegni già presi, dalla riqualificazione dei quartieri Lorenteggio e Adriano ai lavori di ristrutturazione del cinema Orchidea, della scuola Moscati e agli ultimi di sistemazione della Galleria, per fare alcuni esempi. Il nostro sarà un percorso collegiale e partecipato, in cui tutti gli attori saranno chiamati all’individuazione responsabile delle reali priorità di Milano». La stima dei costi del programma triennale adottato dalla Giunta è complessivamente di 2.394.702.007,72, così divisi per annualità: 799.020.697,95 per il 2017, 615.808.024 per il 2018, 979.873.285,77 per il 2019.  
Redazione Web

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017