Milano: la “Biblioteca degli alberi” si svela alla città

Il primo lotto del nuovo polmone verde di Porta Nuova aprirà alla cittadinanza a partire da giovedì 30 marzo. Inaugurazione ufficiale sabato 1° aprile con la Festa di Primavera

Una volta ultimato, sarà il terzo parco pubblico più grande del centro di Milano

Dopo oltre 10 anni di studi e progetti, nasce finalmente a Milano la “Biblioteca degli alberi”, il polmone verde di Porta Nuova, un nuovo spazio pubblico elemento centrale in tutto lo sviluppo dell’area. Il primo lotto del parco, pari a 7.500 mq in via de Castillia 26/28, sarà aperto al pubblico da giovedì 30 marzo, mentre l’inaugurazione ufficiale avverrà per sabato 1° aprile con la Festa di Primavera, che prevedrà laboratori didattici e creativi per bambini, tornei di bocce e un rinfresco. I lavori di realizzazione del secondo lotto del parco (circa ulteriori 77.000 mq) avranno inizio da metà aprile. Questa prima porzione di parco ospita 3 tipologie di alberature (Frassinus Excelsior, Populus Nigra Italica, Carpinus Betulus), 44 alberi, due campi da bocce, giochi d’acqua e un innovativo parco giochi accessibile anche a bambini con disabilità. Il progetto del Comune di Milano del primo lotto ha previsto in quest’area anche una serie di orti didattici (circa 260 mq), che ospiteranno un nuovo programma di laboratori di orticoltura urbana aperti alla cittadinanza con cadenza settimanale, gestiti dalla Fondazione Riccardo Catella. Una volta ultimata, con i suoi 9,5 ettari di estensione, la Biblioteca degli Alberi sarà il terzo parco pubblico più grande del centro di Milano. Il progetto definitivo è stato approvato a dicembre 2014, mentre a giugno 2015 COIMA SGR è subentrata al Comune nell’attuazione dei lavori, come intervento da realizzare a scomputo oneri del grande progetto urbanistico del quartiere di Porta Nuova. Il progetto esecutivo, infine, è stato completato e approvato a metà marzo 2016. Il parco ospiterà circa 450 alberi di 19 specie arboree differenti, 34.800 mq di prato e quasi 90.000 piante tra siepi, arbusti, rampicanti, piante acquatiche e piante ornamentali dei giardini. La Biblioteca degli Alberi collegherà piazza Gae Aulenti al quartiere Isola, alla sopraelevata su via Melchiorre Gioia, alla promenade verde di Varesine e al giardino di via de Castillia, creando così l’area pedonale più ampia della città, con 170.000 mq e 5 km di piste ciclabili. Con la realizzazione del parco sarà così ultimata Porta Nuova, uno dei più grandi interventi di riqualificazione urbana e architettonica in Europa.
Redazione Web  

L'oroscopo di Girolamo per la festa della donna

In occasione della Giornata internazionale della Donna, scopri insieme a 7giorni quale destino..
08 marzo 2018

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017