page contents

Monolocale o bilocale: come realizzare una casa perfetta in poco spazio

Milano attrae sempre più spesso giovani d’età compresa fra i 25 anni e i 34 anni: il 68% dei “nuovi abitanti” di Milano si trova infatti all’interno di questo particolarissimo range

Milano è la città del lavoro, ma anche dei giovani. Secondo le rilevazioni effettuate dal Cresme e sottolineate dal sindaco Giuseppe Sala, il capoluogo lombardo attrae sempre più spesso i ragazzi. Si parla nello specifico della fascia d’età compresa fra i 25 anni e i 34 anni: il 68% dei “nuovi abitanti” di Milano si trova infatti all’interno di questo particolarissimo range. Di contro stanno calando gli over 45: stando ai numeri del Cresme, si parla di circa -26mila unità. Questi dati comportano delle conseguenze, soprattutto a livello abitativo, poiché cambiando il target degli abitanti milanesi, cambiano le esigenze in termini di abitazione: ecco allora che sempre più spesso si preferiscono monolocali o bilocali.

Arredare con poco spazio a disposizione: le tendenze

Un monolocale può risultare in prima battuta molto piccolo e dunque particolarmente limitante in termini di arredo. È solo apparenza, comunque: lo spazio, anche se ridotto, può essere sfruttato in modo intelligente per arredare comunque con gusto e stile. Fra i trend di arredo 2018 ideali per le case di piccola metratura troviamo ovviamente lo stile minimal: al bando i fronzoli e le suppellettili inutili, largo alle componenti funzionali ed essenziali. Oggi le case dei Millennials sono fatte così: la zona living accorpa salotto e cucina insieme, mentre nei bilocali la stanza da letto diventa anche studiolo. Poi esistono diversi trucchi per risparmiare spazio: ad esempio lo sfruttamento della verticalità, ma anche l’installazione delle porte scorrevoli.

Ristrutturare una casa per adeguarla ai nuovi bisogni

I giovani che acquistano casa a Milano vivono di idee votate, come detto, al minimal e all’essenzialità: ecco allora che quello che in un primo momento è solo nella nostra mente bisogna in qualche modo concretizzarlo. Per farlo, è il caso di rivolgersi a ditte specializzate: queste società sapranno sicuramente come consigliare i giovani e come realizzare un lavoro tagliato su misura per lui e per la sua casa. Per fortuna, oggi il web va incontro alle nuove generazioni che hanno scelto questa strada: piattaforme come Ristrutturazioni.com, per esempio,  permettono di cercare imprese edili a Milano in pochi click, per avere più di un risultato a propria disposizione. Fra l’altro permettono di richiedere più preventivi, cosa che va incontro anche al portafoglio, consentendo di scegliere la soluzione più adatta.

Lo spazio è davvero così importante?

Ancora oggi si tende a dare molta importanza allo spazio, quando si compra una nuova casa. Certo, poter contare su una metratura superiore rappresenta un innegabile vantaggio: anche le case piccole, però, possono nascondere piacevolissime sorprese. Va poi considerato che un giovane ragazzo non ha bisogno di chissà quanto spazio: può vivere anche in ambienti più piccoli, rispetto alle generazioni precedenti, e trovarsi allo stesso tempo benissimo. Ciò che conta, come detto poco sopra, è imparare a sfruttare e ottimizzare lo spazio che si ha a disposizione: è un passaggio molto importante, perché solo così si potrà considerare la casa come un luogo piacevole da vivere e adeguato alle proprie esigenze.

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017