Alla scoperta delle origini di Peschiera Borromeo con Flavio Oreglio

Presentato a Linate il libro autobiografico “Le Origini – una vita contromano” una serata che ha coinvolto i cittadini alla riscoperta della storia di Peschiera

Flavio Oreglio firma una copia del libro

Flavio Oreglio firma una copia del libro

Esposto anche il progetto storico della Peschiera del ‘900

Peschiera Borromeo – Quanto spesso consideriamo lontani da noi fatti storici avvenuti ad esempio sotto le guerre napoleoniche? Il cabarettista, scrittore e musicista Flavio Oreglio ha dimostrato come fatti accaduti duecento anni fa siano indissolubilmente legati a noi e, nello specifico, alla storia di Peschiera Borromeo.

Oreglio, nel corso di una serata svoltasi presso la frazione di Linate, è partito dalla presentazione della propria autobiografia “Le Origini – una vita contromano (1958-1985)” per poi esporre il progetto nato nel 2016, “Peschiera del ‘900”. Un’idea che ha riscosso un notevole successo tra la cittadinanza, che ha risposto all’appello con la condivisione di foto e testimonianze di quella Peschiera che non c’è più, o meglio, della Peschiera che ha cambiato radicalmente volto in pochi decenni, al fine di ricostruirne la storia. «Al momento – spiega Flavio Oreglio – stiamo lavorando ad un sito dove le foto saranno suddivise sia per tema, sia per ordine cronologico. L’obiettivo è creare un archivio di ricordi che coinvolga tutti. Spesso è capitato di riconoscere persone a noi care, o luoghi importanti per noi, in foto e immagini di altre persone». Questo “incrocio di ricordi” è accaduto allo stesso Oreglio, ma anche ad alcuni linatesi presenti alla serata del 15 dicembre. Infatti riconoscevano parenti, o luoghi della propria infanzia nelle immagini che scorrevano sullo schermo, dando vita a un’importante scambio di informazioni, curiosità e amarcord.

Il cabarettista e scrittore, ha una sconfinata passione da documentarista per la ricostruzione storica, ed è riuscito a trasmetterla ai partecipanti, creando altresì un continuum temporale che parte dall’inizio dell’800, passando per il regno Lombardo-Veneto asburgico e i sabaudi...fino alla foto del bisnonno di Oreglio, nato nel 1866 (ai tempi di Firenze capitale, Manzoni e Darwin) e uno dei primi peschieresi in assoluto. Flavio è quindi un peschierese Doc, e nel suo libro “Le origini” nel quale ripercorre la propria storia fino al 1985 (anno dell’esordio nel mondo dello spettacolo), la città natale non poteva non essere presente: «Sono nato nella casa di via Manzoni – racconta Oreglio – per poi vivere in via 2 giugno. Nel raccontare la mia vita ho raccontato una parte della storia di Peschiera Borromeo con gli occhi del documentarista. Ho attinto sia dalle opere di Gerosa Brichetto, Sergio Leondi e della Cooperativa Edificatrice, sia da ricerche personali che vanno dagli aneddoti familiari alle testimonianze altrui. Ora mi sono imposto l’obiettivo - conclude - di mostrare la città che si evolve, dando una data e un nome alle foto del passato che descrivono il nostro territorio e come eravamo». Per chiunque fosse interessato, il libro sarà disponibile presso la Cartolibreria 2 giugno, la Cartolibreria “Linea Regalo” a Bettola e presso l’Edicola Gaetano Scatà in via Gramsci a Zelo Foramagno.

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017