Peschiera, le dichiarazioni del Commissario sulla navetta per Segrate FS, preoccupano i residenti di San Bovio

Il servizio sperimentale per il passante ferroviario già deliberato e in attesa di attivazione è una priorità per il quartiere

Le priorità per San Bovio

Le priorità per San Bovio

La navetta per la stazione Fs di Segrate è stata già deliberata

In seguito alle dichiarazioni del Commissario prefettizio peschierese Donatella Cera (pubblicate nell’articolo di 7giorni del 3 febbraio 2016), sul fatto che le due associazioni di San Bovio udite,  abbiano un’ idea diversa sulla destinazione del  Chiamabus e che debbano mettersi d’accordo fra loro sulla priorità, a San Bovio è  montata una feroce polemica. Sul gruppo Facebook  Amo San Bovio è stato lanciato un sondaggio per ribadire se mai ce ne fosse bisogno che il collegamento con la stazione FS di Segrate sia prioritario, al momento 460 sono  i voti a sostegno della navetta per Segrate FS.  Infatti all’incontro svoltosi nelle scorse settimane fra L’Associazione Quei Bovi di San Bovio e il Commissario erano state richieste garanzie sulla tempistica di attivazione di un servizio già deliberato in via sperimentale ma mai partito  in seguito a difficoltà legate ad una fermata non a norma.  L’Associazione residenti San Bovio guidata da Pino Carraro aveva comunicato invece al Commissario che per collegare le varie frazioni di Peschiera Borromeo, compresa San Bovio sarebbe auspicabile destinare una navetta a circolare. E che oltre dalle frazioni la navetta passasse anche dall’aeroporto di Linate, in questo modo oltre San Bovio, anche le altre frazioni di Peschiera  sarebbero collegate al resto dei servizi della città e all’aeroporto, hub privilegiato di ATM. Due cose completamente diverse, la prima chiedeva di dare seguito ad un progetto già in dirittura d’arrivo, la seconda una  proposta a cui per il momento il commissario non può dar seguito per la natura protempore del suo incarico. Tutto questo da molti sanbovini è stato letto come una scusa per sottrarsi a un impegno preso mediante rinvii, pretesti oppure indecisioni. Per cercare di chiarire il tutto l’ex Consigliere Chiara Gatti ha sentito il Commissario al telefono, la quale ha confermato quanto emerso nell’articolo di 7giorni. Gatti ha così cercato di spiegare il fatto,  che la navetta per la stazione Fs di Segrate sia stata già deliberata dal Consiglio comunale, per cui non era possibile metterla sullo stesso piano della proposta dell’Associazione residenti San Bovio. Al momento nessuna risposta da parte del Commissario.
Giulio Carnevale

1 commenti

davide toselli :
Trovo alquanto fuorviante porre la navetta di collegamento alle fs di segrate, richiesta gia' in consiglio dal M5S e gia' deliberata per farsi, posta sullo stesso piano di una nuova iniziativa mai passata dal consiglio. Come comunicato dalla dottoressa Cera in fase di insediamento, lei portera' a termine tutte le attivita' gia' deliberate e la navetta al passante FS e' gia' deliberata. Perche' questo dubbio? Perche' Questo temporeggiare? Io e Paolo ci siamo battuti con la nostra delibera consigliare per dare a san Bovio la navetta al FS e chiediamo venga fatta come da delibera! Buona giornata Davide Toselli ex consigliere Movimento 4 Stelle Peschiera B | lunedì 08 febbraio 2016 12:00 Rispondi

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017