A San Donato nasce GreenSando, l’associazione che promuove la salvaguardia del suolo

Tutela del territorio, salvaguardia dell’ambiente e lotta alla cementificazione: queste le parole chiave del nuovo sodalizio di cittadini, che promuoverà attività didattiche volte all’educazione ambientale

Primo appuntamento il 10 maggio

Mettere a fattore comune sensibilità, passione “green” e nuove visioni per difendere e valorizzare l'ambiente, avendo a cuore la tutela del territorio partendo dalla risorsa più importante a disposizione, oggi a rischio “estinzione”: il suolo. Sono questi i valori fondanti di GreenSando, la nuova realtà civica sandonatese che, nonostante i suoi soli pochi giorni di vita, ha già le idee molto chiare. 

«Ai più può sembrare strano che si formi una associazione che abbia come punto di partenza la difesa del suolo – commenta Innocente Curci, presidente di GreenSando -. In una cittadina come San Donato, che da decenni mantiene lo stesso numero di abitanti, abbiamo recentemente assistito al proliferare di nuove costruzioni e a nuove “promesse” di cementificazione del suolo che inevitabilmente produrrà meno spazi verdi, più traffico e maggiori difficoltà ad erogare servizi comunali di qualità». «In linea con le direttive europee del “No net land take” – aggiunge il vice presidente Luca Colapaoli - che prevedono di arrestare entro il 2050 il consumo di suolo a livello nazionale, l'associazione vuole diffondere la cultura della tutela del territorio, del paesaggio e dell'ambiente che ci circondano: per perseguire questi obbiettivi, GreenSando si farà promotrice di attività culturali ed educative, sostenendo iniziative e collaborando anche con altre realtà presenti sul territorio». 

Un primo appuntamento fortemente voluto da GreenSando, all'interno dell'Osservatorio permanente del consumo di suolo del Sud Milano e con il patrocinio del Comune di San Donato Milanese, sarà la serata del 10 maggio dal titolo "Consumo di suolo zero: utopia o possibilità?" (vedi locandina in calce). L’incontro vedrà protagonisti Damiano Di Simine, responsabile scientifico di Legambiente Lombardia nonché ideatore e coordinatore della campagna europea ‘People4soil’ volta a chiedere e ottenere una cornice legislativa europea che riconosca il suolo come bene comune, e Domenico Finiguerra, ecologista co-fondatore del Forum “Salviamo il Paesaggio”, e già sindaco di Cassinetta di Lugagnano, uno tra i primi Comuni in Italia ad aver adottato un piano regolatore “a crescita zero”. 

Collegandosi al link https://www.facebook.com/GreenSando/ sarà possibile seguire tutte le iniziative del gruppo, nonché richiedere di divenire socio attivo e fornire il proprio contributo.
Redazione Web

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017