San Donato Milanese, varate le linee guida per la riqualificazione del parco Mattei

Parco Mattei, al via il bando per avviare l'iter degli interventi di riqualificazione e individuare il concessionario e gestore

San Donato Milanese, la Giunta approva la nuova cornice entro cui inserire il recupero del Centro sportivo Mattei, e dà mandato agli Uffici di individuare gli operatori e il gestore attraverso una Concessione di valorizzazione. S’incominciano a vedere spiragli di soluzione per la “partita” della riqualificazione del Parco Mattei, avviata un anno e mezzo fa con la manifestazione pubblica d’interessi dalla quale emersero le disponibilità a intervenire nel progetto, ciascuno per un ambito specifico, di quattro importanti soggetti privati: l’Università degli Studi di Milano (per collocare in loco il corso di Laurea in Scienze Motorie), la società Apd Sport Più di Castellanza, Eniservizi (per conto di Eni) e Snam Rete gas.  «Con questo atto – spiega il Sindaco Andrea Checchi – entra nel vivo l’operazione rilancio e riqualificazione del Parco, su cui abbiamo lavorato silenziosamente per mesi. Il Comune farà la sua parte, con un proprio investimento economico di rilievo, ma quel che conta è che con la delibera appena approvata diamo il via al percorso che prevede la definizione degli ultimi dettagli del progetto definitivo e il varo della gara per i lavori. La mia speranza - conclude il Sindaco - è di riuscire a vedere aperti i primi cantieri entro la primavera dell’anno prossimo, per restituire alla città diverse aree del Parco rimesse a nuovo già nel corso del 2016». 


Esperiti i necessari passi burocratici e ricevuta conferma della disponibilità dei soggetti principali coinvolti, la Giunta ha infatti approvato nei giorni scorsi le nuove Linee guida, primo atto per procedere alla definizione del progetto definitivo e alla successiva indizione della gara per individuare il concessionario e il gestore, che potranno essere un unico soggetto o più soggetti all'interno di una procedura di partenariato pubblico-privato che si definisce tecnicamente Concessione di valorizzazione. «Dopo anni di problemi gestionali e strutturali – spiega Matteo Sargenti, Assessore delegato al Parco- finalmente siamo vicini alla soluzione. Entro la fine di giugno saremo in grado di uscire con il bando che mette a gara l’intervento. Agiremo a lotti, in maniera da rendere disponibili le singole aree non appena saranno pronte, garantendo comunque sempre la fruizione del Parco nelle parti non interessate dai lavori. Dopo mezzo secolo - conclude Sargenti - la struttura voluta da Enrico Mattei sarà finalmente riqualificata e restituita alla città per un utilizzo adeguato ai tempi e alle nuove necessità dei cittadini».

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017