Segrate, non si paga la Tasi, ma ci sono IMU e TARI

Entro il 16 giugno andrà pagato il primo acconto IMU, mentre per lo stesso giorno è prevista la possibilità di pagare in una rata unica sia l'IMU che la TARI

Segrate, Per l’anno 2015 il Comune di Segrate ha azzerato le aliquote TASI e pertanto non deve essere pagato nulla a titolo di TASI, ovvero la tassa sulla prima casa. 
Entro il 16 giugno 2015 dovrà essere invece pagato l'acconto IMU, dovuto dai proprietari di seconde case, di abitazioni facenti parte delle categorie catastali A/1 (abitazioni signorili), A/8 (ville), A/9 (castelli e palazzi di valore storico e artistico) o di fabbricati con destinazione diversa da quella abitativa. Il saldo va versato entro il 16 dicembre. È possibile versare l’imposta in un'unica soluzione entro il 16 giugno.
La TARI sostituisce i tributi applicati negli anni  precedenti (prima TARSU e poi TARES). Il contribuente riceverà tramite posta il prospetto dell’importo dovuto con allegato il modello di pagamento compilato.
Scadenze: Rata unica 16 giugno 2015; Prima rata 1 giugno 2015; Seconda rata 31 luglio 2015; Terza rata 30 settembre 2015; Quarta rata 30 novembre 2015. Chi non avesse ricevuto a casa il bollettino TARI può rivolgersi alla San Marco Spa, via Roma 9/C - 20090 Segrate, chiamare il numero 02/26923026 o inviare un fax al 02/26950063. Gli Orari sono i seguenti: lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00; Martedì e giovedì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle ore 14.30 alle ore 17.00

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017