Segrate vince il titolo di "Comune che promuove salute"

Segrate si conquista il titolo di "Comune che promuove la salute" sul luogo di lavoro e nella comunità cittadina. Il Sindaco Adriano Alessandrini ha ritirato il premio nel corso del I Convegno “Programma WHP” (Workplace Health Promotion) di ASL Milano 2 svoltosi mercoledì 14 gennaio nella sede segratese di Bayer. Nel progetto regionale sono coinvolte 28 sedi di lavoro di importanti aziende del territorio della ASL e circa 15.455 lavoratori

Il Sindaco Alessandrini al Convegno  Programma WHP di ASL Milano 2

Il Sindaco Alessandrini al Convegno Programma WHP di ASL Milano 2

Segrate si è conquistato il titolo di “Comune che promuove salute” sul luogo di lavoro e nella comunità cittadina premiato nel corso del I Convegno “Programma WHP” (Workplace Health Promotion) di ASL Milano 2 svoltosi mercoledì 14 gennaio nella sede segratese di Bayer. «Crediamo fortemente – ha spiegato il Sindaco Alessandrini nel suo intervento - che migliorando la qualità della vita dei cittadini, migliori il loro benessere e quindi la loro salute». L'obiettivo è chiaro: «prevenire il più possibile le malattie del nostro tempo al fine di avere meno costi sociali per le cure. Per questo crediamo – ha aggiunto - che impegnarsi in questo campo sia una azione di responsabilità sociale e di innovazione sociale. Se tutti i Comuni lavorassero con questo obiettivo – ha concluso - sicuramente i cittadini vivrebbero meglio e avrebbero meno patologie che impattano sul nostro sistema sanitario». Nel progetto – a cui stanno aderendo 28 sedi di lavoro di importanti aziende del territorio della ASL (Azienda Ospedaliera di Melegnano con 6 Presidi, Bayer, CGT, Istituto Humanitas, IBM, Esselunga, Saipem Gruppo Snam con 6 sedi, HP con 4 sedi, Henkel con 2 sedi, COOP Consorzio Nord Ovest, Policlinico San Donato, ASL Milano 2 e Comune di Segrate) sono coinvolti attualmente 15.455 lavoratori. Segrate - premiato come azienda accreditata nel 2014 - si impegna a porre in essere due azioni all'anno per tre anni: per il 2014 Segrate ha scelto di agire nell'area dell'alimentazione e in quella della conciliazione famiglia-lavoro. «Il nostro ristorante aziendale – ha spiegato il primo cittadino - fornisce un “menù colore” con l'indicazione di alimenti bilanciati in modo che i dipendenti possano regolarsi anche per la cena, in base a quello che hanno mangiato a pranzo. Il pane servito è integrale e a basso contenuto di sale. Abbiamo il banco del fresco e una griglieria-pizzeria. Inoltre un gruppo di 10 volontarie si sta sottoponendo a un corretto regime alimentare sotto il controllo dell'equipe del Dr. Gabriele Pelliciotta del San Rafffaele». «Le nostre scuole (molte delle quali hanno già ottenuto la certificazione di “scuola che promuove salute”) - ha aggiunto - sono dotate di self service, sistema che riduce gli sprechi e stimola un maggior consumo di frutta e verdura negli studenti». Sul fronte “conciliazione famiglia lavoro” - ricordiamo che Segrate ha vinto la terza edizione del premio Famiglia Lavoro (istituito da Regione Lombardia e Altis, Università Cattolica) come miglior sistema integrato di conciliazione - offre servizi di supporto (solo alcuni esempi: sportelli comunali aperti in ora di pausa e anche al sabato con corsia preferenziale e parcheggio riservato a mamme e papà, sportello sanitario in comune, prenotazione online della Carta d'identità Elettronica, campus estivi, invernali e pasquali, centri civici aperti 7 giorni su 7, dalle 9 alle 24) non solo ai cittadini, ma anche ai dipendenti e ai city users. «In particolare – ha sottolineato il Sindaco - per i dipendenti abbiamo istituti che garantiscono una organizzazione del lavoro che consente la conciliazione (part time reversibile, flessibilità, banca delle ore), abbiamo un asilo nido aziendale, un servizio di lavanderia e stireria con base in comune». E poi molte altre ancora le iniziative – consultabili in dettaglio sul sito del comune - promosse in questi anni a favore del benessere psicofisico della comunità cittadina: azioni di screening e prevenzione (nel 2011 “Mammografiamoci”, nel 2014-2015 “Memory Clinic”, “Screening del cavo orale” e “Screening del fegato”).

Cristiana Pisani


Segrate ospita il Convegno Programma WHP  nella sede Bayer

Segrate ospita il Convegno Programma WHP nella sede Bayer