Spino d'Adda: Ottenuto contributo regionale di 50.000 euro per il campo coperto polivalente calcetto-pallavolo

Sono stati stanziati da Regione Lombardia i contributi regionali per il rifacimento del campo coperto poliva-lente del Centro Sportivo di Spino d’Adda: 50mila euro che coprono la metà dell'operazione, stimata in 100mila euro, ovvero il massimo di intervento ammesso dal bando

Questa somma va ad aggiungersi a quella, già a bilancio dal 2013, pari a 132mila euro, e a quelle previste nel bilancio di previsione 2015, che verranno utilizzate per la sistemazione delle tribune e la messa in sicurezza del centro.
Il contributo regionale coprirà invece la sostituzione del telo in pvc, la pulizia degli archi in legno lamellare, la posa di un nuovo campo in erba sintetica, nuove porte e reti, con protezione, del cosiddetto pallone (il campo da calcetto-pallavolo), cui verranno rifatti copertura della struttura ed erba sintetica. L'amministrazione conta anche di sistemare il campo da tennis, perché reputa importante anche l'attenzione su sport meno praticati ma certamente non meno degni di attenzione. I cantieri partiranno durante l'estate.

Aver ottenuto i finanziamenti è risultato di tenacia pianificatoria in linea con i programmi presentati ai cittadini,  e di capacità progettuale unita a capacità tecnica di lavorare su bandi elettronici. Il Piano delle Opere 2015 focalizza infatti l'attenzione su scuola, viabilità e appunto sport. I risultati sono arrivati prima di quanto si sperasse, e l'Amministrazione se ne felicita.
Lo sviluppo dell’area Ex-Welko, oltre ad aver permesso di riqualificare una zona del paese che era dismessa, ad aver fornito alla comunità un grande nuovo parcheggio, ad aver permesso a nuove attività economiche di svilupparsi e di investire in un periodo di forte crisi economica, ha fornito all’Amministrazione le risorse che vengono oggi investite sul Centro Sportivo.
Pur consci di dover governare nel periodo forse più difficoltoso per il nostro Paese dal dopoguerra, continuiamo a ritenere che non si debba limitare il lavoro della nostra amministrazione all’ordinario, ma si possano cogliere importanti e duraturi risultati per Spino, soprattutto a servizio degli spinesi di domani e della loro formazione scolastica e sportiva.
Un grazie per la continua collaborazione va alla Usd Spinese Oratorio, che ha in gestione gli impianti, al suo sempre collaborativo presidente Pasqualino Gusmaroli, a tutti i volontari che si spendono gratuitamente per i nostri ragazzi.

Paolo Daniele Riccaboni – Sindaco di Spino d'Adda
Luca Rossini – Assessore alle Opere Pubbliche di Spino d'Adda

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017