page contents

Peschiera, Bilancio Partecipativo, ecco i 10 progetti in gara nel settore Promozione e Coesione sociale

Con l’inizio della “campagna elettorale” da parte dei cittadini, presentiamo i progetti in competizione in ogni settore: ambiente, cultura, sport, promozione e coesione sociale

Un viaggio fra i progetti in gara

Peschiera Borromeo - Il prossimo 15 aprile i cittadini saranno chiamati a votare i progetti presentati con lo strumento del Bilancio Partecipativo. I progetti in gara, che già hanno passato la selezione iniziale, sono divisi nei quattro settori di ambiente, cultura, sport, promozione e coesione sociale. Sono state presentate delle idee interessanti per il miglioramento e lo sviluppo di Peschiera Borromeo. A disposizione per ogni ambito 35 mila euro. In caso che i progetti vincenti, per la realizzazione non arriveranno alla capienza del capitolo, con il residuo verrà realizzato il progetto classificatosi subito dopo che rispetterà i parametri economici disponibili ancora.


Settore Promozione e Coesione sociale

Progetto n°35 – Telefono amico per anziani, presentato da Stefano Blaco

L’obiettivo di questo progetto è quello di creare un telefono attivo tutti i giorni della settimana che permetterà alle persone anziane di scambiare quattro chiacchere se impossibilitati o soli. Si tratta di emulare un call center tra privati, dove operatori volontari, aiutino con un gesto gli anziani a sentirsi meno isolati. Il budget del progetto è di circa 10.500 euro.

Progetto n°36 – “Al ritrovo”, presentato da La Notte Lucia

L’obiettivo di questo progetto è quello di fornire spazi e attrezzature per i giovani, per permettergli un luogo di ritrovo ufficiale, dove poter parlare e scambiare opinioni. Si tratta di rimettere a nuovo l’ex area circo di via Carducci con panche, alberi, tavoli da ping pong, una pista da skateboard, ecc… . Il budget del progetto non è definito.

Progetto n°37 – Archivio storico Peschiera del ‘900, presentato da Centro Studi Musicomedians

L’obiettivo di questo progetto è la ricostruzione collettiva della storia di Peschiera Borromeo attraverso la partecipazione dei cittadini. Si tratta di creare un centro di ricerche storiche locali, con un archivio iconografico e documentaristico. Il budget del progetto è di 35.000 euro.

Progetto n°38 – Realizzazione di un’area di ritrovo attrezzata, presentata "Quei Bovi di San Bovio""

L’obiettivo di questo progetto è quello di allestire un’area di ritrovo per feste di compleanno e feste in generale. Si tratta di riqualificare l’area posta all’angolo tra via Toscana e via Veneto con attrezzature permanenti/semipermanenti. Il budget del progetto è di 35.000 euro.

Progetto n°39 – Centro servizi 4.0, presentato da L'isola che non c'è

L’obiettivo di questo progetto è quello di creare coesione fra le generazioni e informare sulle prestazioni delle associazioni locali. Si tratta di creare uno sportello multi servizi che sia un luogo d’incontro dove trovare soluzioni. Un punto di riferimento per le famiglie, i giovani e gli anziani. Il budget del progetto è di circa 12.000 euro.

Progetto n°40 – Diamogli spazio, presentato da Giovani progetti San Bovio

L’obiettivo di questo progetto è quello di creare uno spazio che sia un luogo di ritrovo per i giovani. Si tratta di creare un ambiente sicuro dove gli adolescenti possano stare insieme, fare attività in compagnia e sentirsi sicuri. Il budget del progetto è di 8.000 euro.

Progetto n°41 – @sempre con te, presentato da Coop.Sociale sulla via ONLUS

L’obiettivo di questo progetto è quello di rispondere alla solitudine, all’emarginazione e al disagio delle persone in difficoltà. Si tratta di creare un servizio di telepresenza e affiancamento, realizzato in videochiamata con skype, in cui sono gli operatori a contattare gli utenti con una frequenza stabilità, per svolgere le azioni e raggiungere gli obiettivi previsti da un progetto individualizzato. Il budget del progetto è di circa 31.000 euro. 

Progetto n°42 – Spicco il volo in libertà, presentato da Casa San Giuseppe ONLUS

L’obiettivo di questo progetto è quello di dare un alloggio temporaneo a persone in difficoltà personale, sostenute da operatori specializzati. Si tratta di realizzare un piccolo edificio, tramite recupero edilizio, atto a ricevere le richieste. Il budget del progetto è di 70.000 euro.

Progetto n°44 – Attività motoria terza età, presentato da U.S.D. Sporting L&B

L’obiettivo di questo progetto è quello di combattere la sedentarietà, stimolare uno stile di vita sano e realizzare un contesto socializzante. Si tratta di istituire corsi di ginnastica dolce per avvicinare persone anziane all’attività motoria, come regola costante di vita. Il budget del progetto è di 2.000 euro.

Progetto n°45 – Street art al parco giochi, presentato da Comitato per Linate Associazione ONLUS

L’obiettivo di questo progetto è quello di realizzare un street art (murales) nel parco giochi G. Brichetto nella frazione di Linate, con l’obiettivo di riqualificare un muro ormai da tempo in degrado e rivitalizzare un’area verde. Si tratta di un intervento pittorico schedulato in diverse fasi per coinvolgere bambini, adolescenti e adulti nella sua realizzazione. Il budget del progetto è di 15.000 euro.