Maxi operazione di controllo dei carabinieri su tutte le principali arterie stradali del Sudmilano

I militari hanno letteralmente passato al setaccio il territorio per una notte intera. Tra denunce e contravvenzioni, arrestato anche un “vampiro” del gasolio a Tribiano

Carabinieri

Carabinieri Un posto di blocco dell'Arma

106 persone identificate, 84 auto controllate, 15 contravvenzioni comminate, ma anche 2 arresti e 9 denunce. Sono questi gli esiti di una imponente operazione di sorveglianza cui i carabinieri hanno sottoposto il Sudmilano, dalle 18:30 della serata di mercoledì 22 ottobre sino all’una del mattino di giovedì 23. Il maxi controllo ha visto impiegati complessivamente ben 25 carabinieri, coadiuvati dall’ ”occhio aereo” di un elicottero proveniente da Orio al Serio. Nel corso dell’operazione, i militari dell’Arma hanno disposto posti di controllo lungo tutte le principali arterie del territorio, vale a dire Paullese, Cerca, Binasca, Rivoltana e via Emilia, soprattutto nei punti considerati maggiormente a rischio. Uno dei risultati più significativi è consistito nell’arresto di un albanese 40enne di Paullo, sorpreso dopo aver spillato gasolio da una ruspa parcheggiata all’interno di un cantiere Tem, a Tribiano. L’uomo è stato individuato lungo la via per Lanzano, mentre con la sua auto si apprestava a uscire dalla stradina che conduce al cantiere. All’interno dell’auto i militari hanno trovato una tanica da 50 litri colma fino all’orlo e un tubo di gomma ancora sporco, fatto che ha inchiodato il 40enne alle sue responsabilità. Poco tempo dopo, 4 bulgari sono stati interrotti mentre tentavano di mettere a segno il medesimo reato, sempre nello stesso cantiere, motivo per cui è scattata a loro carico una denuncia. Il secondo arresto eseguito nel corso della maxi operazione è avvenuto a Segrate, dove un italiano di 24 anni è stato destinatario di un ordine di carcerazione per il reato di calunnia. Nel corso di un controllo contro lo spaccio di stupefacenti, un marocchino di 27 anni è incappato in una denuncia in piazza Alfieri a San Giuliano, poiché trovato in possesso di 2gr di cocaina. Denunce per guida in stato di ebbrezza sono invece state attribuite a 1 romeno, 1 albanese e 2 italiani, sorpresi alla guida con un tasso alcolico ben superiore a quello consentito dalla legge. I controlli stradali hanno poi portato alla disposizione di 15 contravvenzioni per svariate trasgressioni al Codice della strada, comprendenti, tra le altre cose, la guida con cellulare, la scadenza del tagliando assicurativo e il mancato utilizzo delle cinture di sicurezza. Lungo la provinciale Binasca sono altresì state fermate e identificate 10 prostitute, per alcune delle quali è stato predisposto il rimpatrio con foglio di via.
Alessandro Garlaschi

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017