Mediglia, Vera Cocucci consigliere di Città Metropolitana

Cocucci si aggiudica al Consiglio dell’ex Provincia uno dei sei seggi andati a Forza Italia: «Grande risultato, sia per la lista che personale, ringrazio tutti i sostenitori»

Vera Cocucci presso palazzo Isimbardi

Vera Cocucci presso palazzo Isimbardi

«L’obiettivo sarà far trovare all'Ente una strada che non pare aver ancora trovato»

SI sono da poco concluse le elezioni del consiglio di Città Metropolitana di Milano. L’ex Provincia potrà contare sull’apporto anche di una parte di Mediglia. Infatti il consigliere comunale Vera Cocucci si è aggiudicata un seggio su 24 disponibili. Un risultato davvero importante, soprattutto se si considera l’alto numero di partecipanti alle elezioni, distribuiti su 134 comuni. La maggioranza del consiglio andrà al centrosinistra (con 14 seggi) mentre 6 a Forza Italia. Uno di quest’ultimi appartiene proprio alla medigliese (arrivata seconda per numero di voti), la quale si è sempre contraddistinta per una forte determinazione, unitamente ad una radicata passione per l’impegno politico, che applicherà anche al Consiglio Metropolitano: «Sono decisamente soddisfatta – ha dichiarato Vera Cocucci - del risultato delle elezioni del Consiglio Metropolitano, sia come risultato di lista sia come risultato personale di preferenza, per il quale ringrazio i consiglieri e Sindaci del territorio che mi hanno sostenuto e con i quali c'è e ci sarà un rapporto proficuo e costante di confronto e collaborazione». È poi passata a parlare in dettaglio della Città Metropolitana e dei rispettivi obiettivi: «Si apre il primo vero mandato della Città Metropolitana di Milano: dopo un biennio costituente, da oggi il Consiglio Metropolitano dovrà lavorare per far trovare all'Ente una strada che non pare aver ancora trovato. La Città Metropolitana – continua - deve essere a mio parere un collettore delle esigenze dei Comuni dell'ex Provincia nelle loro interrelazioni e nei rapporti col capoluogo, e ciò sia come volano di servizi economicamente più sostenibili ed efficienti, sia come centro di cooperazione istituzionale. Questa sarà la direzione in cui lavorerò con i colleghi del gruppo. Certo è, che per ottenere risultati concreti ed utili prima possibile, è però necessario che questo percorso sia accompagnato da un adeguato supporto di risorse che sinora è mancato. Vedremo - conclude Vera -  se il nuovo Sindaco riuscirà ad essere più incisivo sotto questo profilo di quanto sia stato il suo predecessore».

L'oroscopo di Girolamo per la festa della donna

In occasione della Giornata internazionale della Donna, scopri insieme a 7giorni quale destino..
08 marzo 2018

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017