Milano avrà il Salone del Libro, Torino trema

Il Salone del Libro potrebbe lasciare Torino per Milano, la quale offre agli editori piena liberà per la gestione, e soprattutto gli spazi di Rho Fiera: il trasferimento è più reale di una possibile collaborazione sull'asse Mi-To

Le code all'ingresso del Salone del Libro di Torino

Le code all'ingresso del Salone del Libro di Torino

Milano lusinga gli editori con l'obiettivo di surclassare Torino

Anche Milano si annovera tra quelle città che avranno il proprio “Salone del Libro”, sfidando così il famoso evento che va in scena ogni anno a Torino.  Se tutto andrà come sperato, ad aprile 2017 il Salone esordirà nel capoluogo lombardo, negli spazi di Rho Fiera. Ricalcando la già sperimentata formula di Bookcity, durante il Salone del Libro si svolgeranno numerosi eventi sia presso le librerie, sia presso teatri e altri luoghi di della città. Sarà una manifestazione che avrà luogo senza contributi pubblici, altresì organizzata da fondazioni quali Mondadori, Feltrinelli, Mauri, Corriere della Sera e dal Comune. Il progetto che vedrà la collaborazione tra l’Associazione Italiana Editori e Fiera Milano non si ferma però alla sola città lombarda, bensì ha uno sguardo “nazionale”, con l’obiettivo di potenziare la diffusione della lettura e dei libri in tutta la penisola grazie a un Salone itinerante. 
Il rischio da un lato è che la Fiera del Libro di Torino subisca in negativo la concorrenza (infatti le manifestazioni si svolgerebbero nello stesso periodo) per questo motivo si pensa a collaborazioni sull’asse Mi-To, anche se non è un segreto che Milano voglia surclassare i vicini di casa, offrendo agli editori la completa gestione dei contenuti. Inoltre avere lo stesso evento nel giro di un mese non gioverebbe a nessuna delle due città. Il tutto avviene all'indomani degli arresti effettuati nei confronti di alcuni dirigenti della Fondazione Torinese. Infatti quattro persone della GL events sono state arrestate per turbativa d’asta, con riferimento al bando per l’organizzazione del Salone del Libro 2016, 2017, 2018, che ha avuto luogo a settembre 2015. Di conseguenza le probabilità che Milano “scippi” a Torino questo evento di grande portata si fanno sempre più alte. Attualmente, durante il Salone del Libro di Torino i visitatori sono intorno ai 110mila, ma l’AIE vuole aumentare l’affluenza, cosa che verrebbe loro offerta dalla fiera Rho a Milano, dove sarebbero disposti a concedere ben tre padiglioni per un totale di 25mila quadrati. Torino rischia davvero di perdere questa grande manifestazione annuale? 

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017