Milano: sequestrate 21 tonnellate di cibo “pericoloso” proveniente dall’Estremo Oriente

Gli alimenti erano destinati a rifornire le dispense dei ristoranti etnici in vista delle festività natalizie

Il blitz ad opera dei Nas

I carabinieri del Nucleo antisofisticazione e sanità (Nas) hanno sequestrato a Milano circa 21 tonnellate di cibo proveniente dall’Estremo Oriente, importato in totale violazione delle normative imposte dall’Unione Europea. Le derrate alimentari, infatti, che hanno un valore complessivo di circa 200mila euro, erano prive di qualsiasi documentazione utile ad individuarne la provenienza e la tracciabilità, rendendo quindi vano ogni possibile controllo circa la qualità o la scadenza. Secondo quanto riferito dai carabinieri, le merci erano stipate in un Tir proveniente dalla Grecia che, sbarcato nel porto di Brindisi, aveva raggiunto un capannone di una ditta di import-export nella zona industriale a Nord-Ovest di Milano. Il legale rappresentate della ditta in questione è stato denunciato per importazione e commercializzazione di prodotti alimentari di origine animale provenienti dall’Estremo Oriente e commercio di sostanze alimentari pericolose per la salute pubblica. Gli alimenti erano destinati a rifornire le dispense di numerosi ristoranti etnici in vista delle festività natalizie.
Redazione Web

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017