Sgomberati 3 campi rom abusivi in zona Rubattino, a Milano

Uno degli insediamenti era occupato da un italiano che aveva installato una officina abusiva e affittava baracche

Lo sgombero di un insediamento abusivo

Lo sgombero di un insediamento abusivo

Nella mattinata di lunedì 16 marzo gli agenti della polizia locale e gli operatori del Comune di Milano hanno sgomberato 3 campi nomadi abusivi in via Cima, zona Lambrate-Rubattino, alla periferia est di a Milano. Le persone allontanate sono state circa una sessantina, in prevalenza adulte. 2 famiglie di 8 persone in totale, tra cui una minorenne in stato di gravidanza, hanno accettato l'accoglienza in un Centro di Emergenza Sociale offerta dal Comune. Uno dei 3 insediamenti sgomberati era in realtà occupato da anni da un italiano che ne rivendicava la proprietà, circostanza poi risultata non vera. Costui aveva allestito una sorta di autofficina abusiva e affittava baracche ad altre persone. Nell'area sono stati trovati dalla polizia locale molti rifiuti ferrosi. A breve l’area interessata dagli sgomberi sarà ripulita e bonificata.
Redazione Web 

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017