Siamo tutti uguali davanti … al bancomat

Al via anche in Italia i massimali previsti da UE per le commissioni sui pagamenti tramite carta

Quanto mi costa il caffè con il bancomat?

Da qualche giorno, anche l’Italia si è adeguata alla direttiva EU del 2015 sui c.d. MIF-Multilateral Interchange Fees: le commissioni interbancarie sulle transazioni di pagamento e le commissioni sui pagamenti tramite carta avranno ora dei massimali uniformi in tutta l’Unione.  

Il tetto per le commissioni interbancarie è ora fissato allo 0,2% per le carte di debito e pre-pagate e allo 0,3% per le carte di credito. Inoltre, per i pagamenti di importo fino a 5 euro, i gestori di carte sono tenuti a commissioni ulteriormente ridotte.

Un’altra buona notizia è il rafforzamento delle tutele in caso di pagamenti non autorizzati, per i quali la franchigia massima si riduce a 100 euro (dai 150 previsti fino a una settimana fa).

Dunque, niente più banconote rovinate nelle tasche dei jeans o soldi tintinnati nella borsa in stile monatti de "I Promessi Sposi": da domani sarà più conveniente e sicuro pagare con la carta anche il caffè.

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017