Elezioni a Pantigliate, la Lega Nord candiderà Luigi Cordella: «La lista civica Pd-FI è una porcata, necessario contrastarla»

Il direttivo della Lega Nord di Pantigliate ha reso noto che Luigi Cordella, attuale consigliere di minoranza, sarà il suo candidato sindaco alle imminenti elezioni amministrative.

«Ho deciso di candidarmi – ha commentato Cordella -  quando ho saputo con certezza la scelta degli attuali vertici locali di Forza Italia di appoggiare il Sindaco del Pd. Sono convinto che questa porcata camuffata da lista civica debba essere contrastata con ogni mezzo. Inoltre mi sono candidato per rappresentare alle prossime elezioni comunali il centrodestra pantigliatese, che senza la mia candidatura sarebbe stato orfano». I vertici regionali del Carroccio hanno già appoggiato unanimemente la scelta, come peraltro testimoniato dalla presenza del Consigliere regionale Jari Colla al primo gazebo allestito nei giorni scorsi in città, dopo l’ufficializzazione della candidatura di Cordella. Il primo punto su cui la Lega farà ruotare la propria campagna elettorale sarà il taglio dei costi della politica e, come annunciato, in caso di vittoria sindaco e assessori devolveranno i loro compensi a favore delle famiglie di Pantigliate in difficoltà.

Redazione Web