Corpo ripescato nella Muzza a Paullo: si ipotizza sia un 43enne di Melzo

Le indagini dei carabinieri procedono a 360°: del 43enne si erano perse le tracce la settimana scorsa. Tuttavia solo l’esame del dna potrà chiarire con certezza l’identità del corpo

La Muzza

La Muzza

Procedono senza sosta le indagini dopo il ritrovamento di un cadavere in avanzato stato di decomposizione nel canale Muzza, a Paullo, nella giornata di lunedì 10 settembre. Le condizioni del corpo erano tali da non consentire un’identificazione immediata, quindi sarà necessario attendere gli esiti dell’esame del dna. Ad ogni modo i carabinieri di Paullo, in collaborazione con i colleghi della Compagnia di San Donato, grazie ad alcuni elementi su cui ancora vige il più stretto riserbo, sono propensi a ritenere che potrebbe trattarsi di un 43enne di Melzo, la cui scomparsa era stata denunciata la scorsa settimana. Ad ogni modo le indagini proseguono a 360 gradi.
Redazione Web 

Iscriviti alla Newsletter settimanale di 7giorni, riceverai  le ultime notizie e il link dell'edizione cartacea in distribuzione direttamente nella tua casella di posta elettronica. Potrai così scaricare gratuitamente il file in formato PDF consultabile su ogni dispositivo.   

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017