Peschiera, a tu per tu con i ladri: padrone di casa viene aggredito

L’uomo, al suo rientro a casa, ha incrociato i malviventi che stavano compiendo la razzia. Ha tentato di fermarli ma questi lo hanno colpito alla testa, fortunatamente non in maniera grave

Nella stessa notte messi a segno due colpi anche a San Donato

Ha avuto un “incontro ravvicinato” con due malviventi che gli avevano appena svaligiato la casa e, oltre al danno la beffa, ha ricevuto un colpo in testa ed ha dovuto ricorrere alle cure del 118. Protagonista suo malgrado della brutta avventura è stato un peschierese residente in un condominio di via Ugo La Malfa, a Mezzate. Nella notte tra sabato 28 e domenica 29 gennaio l’uomo si trovava fuori casa e una coppia di ignoti “topi d’appartamento” ha approfittato proprio di quella circostanza favorevole per entrare in azione. Dopo aver forzato una porta finestra, i due si sono introdotti nel salotto sito al primo piano dell’abitazione e lì hanno iniziato a rastrellare tutti gli oggetti che avessero un valore. Alla fine, evidentemente soddisfatti del bottino racimolato, i due malviventi si sono apprestati a tagliare la corda ma, proprio in quel frangente, il proprietario dell’appartamento è rientrato a casa. Quando l’uomo si è trovato faccia a faccia con i due sconosciuti ha tentato istintivamente di fermarli, ma i balordi non si sono fatti scrupoli ad usare le maniere forti per farsi strada e lo hanno colpito al capo, tramortendolo, per poi allontanarsi nella notte. Nel mentre, resasi conto di quanto stava avvenendo nell’appartamento attiguo, una vicina di casa ha chiamato i carabinieri, che si sono precipitati in loco accompagnati da un’ambulanza del 118. Mentre il personale sanitario si è occupato di prestare assistenza all’uomo aggredito, che fortunatamente non aveva riportato gravi conseguenze, i militari di Peschiera e i colleghi della compagnia di San Donato hanno setacciato la zona in cerca dei fuggitivi, purtroppo senza successo. Nella stessa notte sono stati messi a segno anche altri due furti, questa volta a San Donato. Poco prima di mezzanotte ignoti scassinatori si sono introdotti nella lavanderia self service Lava e Asciuga 2.0 di via Salvemini, consumando il terzo furto nel giro di poche settimane ai danni dell’esercizio commerciale. Successivamente, questa volta in via Cupello a Bolgiano, i ladri hanno svaligiato un appartamento approfittando dell’assenza dei proprietari, mettendo insieme un bottino di circa mille euro tra denaro e gioielli. Anche in questi due episodi purtroppo le ricerche dei carabinieri si sono rivelate infruttuose.
Redazione Web

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017