Peschiera, il PD denuncia la chiusura del poliambulatorio

La Regione ha deciso di chiudere prossimamente il poliambulatorio di via Matteotti, parla Chiapella: «È incredibile che l’Amministrazione non l’abbia comunicato»

Il Poliambulatorio di Peschiera Borromeo, in via Matteotti

Il Poliambulatorio di Peschiera Borromeo, in via Matteotti

«Non si può accettare passivamente una decisione simile»

Peschiera Borromeo, il poliambulatorio sito in via Matteotti 25 chiuderà i battenti nei prossimi mesi. A denunciare la controversa decisione giunta dalla Regione Lombardia è stato il Partito Democratico. Tramite comunicato il partito fa sapere ai cittadini alcuni retroscena. Infatti la suddetta decisione, sarebbe stata comunicata ai Sindaci nel corso di una conferenza avvenuta nel mese di luglio

Si tratterebbe di una notizia allarmante per molti peschieresi che usufruiscono del servizio assistenziale in città. Quando chiuderà il presidio distrettuale dell’Azienda Sanitaria Locale di Milano2, i residenti di Peschiera saranno costretti a recarsi per le visite mediche a San Donato Milanese (ovvero al poliambulatorio più vicino) o a Milano

A intervenire sulla questione è stato il segretario del PD locale, Lorenzo Chiapella: «Siamo venuti a conoscenza di questa cattiva notizia attraverso il consigliere regionale del Pd Borghetti. Pensiamo - continua - che la chiusura della struttura metta a rischio la continuità assistenziale, e chiederemo spiegazioni al prossimo Consiglio Comunale. E’ incredibile che l’Amministrazione non abbia comunicato nulla a riguardo, nemmeno come (eventualmente) riutilizzare le strutture che attualmente ospitano il poliambulatorio». 

Nel comunicato in cui si denuncia l’accaduto, il PD fa sapere di essere «fermamente contrario a questa disposizione che guarda soltanto ai costi e non alle reali necessità dei cittadini e riteniamo che non si possa subire passivamente una scelta di questo tipo senza alcuna trattativa con la Regione che ha deciso questa chiusura. Siamo di fronte ad una notizia rilevante per la nostra comunità che deve essere informata: l’attuale maggioranza, invece, non ha aggiornato tempestivamente i cittadini». Si attende la risposta del sindaco al fine di fare chiarezza, e per avere ulteriori particolari sulla vicenda. 

2 commenti

Laura :
Non c'è niente da commentare tanto fanno sempre quello che vogliono a discapito dei cittadini, non siamo un piccolo contesto siamo in tanti, già non abbiamo niente poi ci tolgono le cose importanti e ironia della sorte è uno dei paesi più caro della lombardia ma che cavolo ci offre? io sto seriamente pensando di andarmene CHE SCHIFO | venerdì 09 settembre 2016 12:00 Rispondi
enrico :
Che strano, lo stesso PD, che governa a San Donato, è favorevole alla chiusura del Consultorio !! Cioè: a favore quando si governa, contrari quando si è opposizione: come se il diritto alla salute dei cittadini cambiasse secondo le necessità dei partiti !! | domenica 18 settembre 2016 12:00 Rispondi

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017