In arrivo a San Donato una nuova sala slot, Checchi: «Siamo contrari, ma come Amministrazione non abbiamo potere in merito»

Dopo quella di Certosa, inaugurata negli scorsi anni, a San Donato sta per aprire al pubblico una nuova sala slot nel quartiere San Martino, che si affaccia sulla via Emilia e dista poche centinaia di metri dal confine con Milano.

Il nuovo esercizio occuperà gli spazi di un negozio specializzato in articoli per l’infanzia, molto noto tra i residenti e che ha chiuso dopo anni di attività. L’approdo in territorio sandonatese della nuova sala specializzata in scommesse e gioco d’azzardo, assume quasi il sapore di una vera e propria sfida a quelle che sono le battaglie intraprese dall’Amministrazione Comunale. San Donato è infatti in prima fila nella lotta alle ludopatie, grazie ad appositi progetti di prevenzione e recupero elaborati in diretta sinergia con l’Asl. Il Comune sandonatese figura altresì tra i firmatari del cosiddetto Manifesto dei sindaci contro il gioco d’azzardo, volto alla richiesta di una legge nazionale che attribuisca maggior controllo agli Enti locali circa l’apertura di attività di questo genere. Allo stato attuale, però, come confermato dallo stesso sindaco Andrea Checchi, l’Amministrazione non ha alcun potere in merito, per cui la seconda sala scommesse cittadina diverrà presto realtà.

Redazione Web   

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017