San Donato, grave atto vandalico alla nuova pista di atletica del parco Mattei

Nottetempo alcuni ignoti hanno danneggiato in più punti il nuovo manto, a poche ore dall’omologazione FIDAL. Sindaco infuriato, ma scoppia la polemica sulla mancata vigilanza notturna della struttura

Il grave atto vandalico commesso ai danni della nuova pista di atletica

Il grave atto vandalico commesso ai danni della nuova pista di atletica

Ancora un atto di vandalismo ai danni del parco Mattei di via Caviaga a San Donato, dopo il reiterato saccheggio di rame che, nei mesi scorsi, aveva lasciato al buio alcune strutture dell’impianto sportivo. Questa volta a farne le spese è stata la nuova pista di atletica leggera, strappata in più zone nella notte tra mercoledì 12 e giovedì 13 settembre. «Questa notte – è sbottato Andrea Checchi, sindaco sandonatese - dei farabutti hanno danneggiato in diversi punti la nuova pista di atletica al Mattei realizzata negli scorsi mesi e che proprio oggi doveva essere omologata dalla FIDAL (Federazione Italiana di Atletica Leggera, ndr). Ora basta!  A breve riunirò le Forze dell'Ordine per concordare e condividere tutte le azioni in risposta a questo vile gesto. Nulla resterà impunito!». 

La notizia ha fatto rapidamente il giro dei social, suscitando profondo sdegno da parte dei cittadini, da tempo in attesa di poter tornare a fruire della pista dopo la conclusione dei lavori di riqualificazione. Tuttavia non sono mancate alcune polemiche relative alle responsabilità ed al livello di vigilanza sulla struttura che, sostengono alcuni, non sarebbe stato adeguato.

«Faccio alcune riflessioni – commenta a riguardo Cesare Mannucci, consigliere di Forza Italia -. Prima domanda: la pista in tartan era ancora in carico all'impresa che ha eseguito i lavori di rifacimento dell'anello? Ovvero l'opera dal punto di vista tecnico-amministrativo era già stata collaudata e in attesa solo dell'omologa della Fidal? Seconda domanda: chi aveva la responsabilità di vigilare sul buono stato dell'opera prima che fosse affidata al nuovo aggiudicatario del bando dei lotti relativi alla pista, al campo da rugby e degli spogliatoi? Terza domanda: esiste un servizio di guardiania notturna dell'intero Parco Mattei?»

A Mannucci fa eco Guido Massera di FdI: «Non sono necessari ulteriori commenti, ma a mente, con i soldi spesi per rimediare ai danni subiti a seguito dei vari danneggiamenti, si sarebbero pagati almeno 10 anni di servizio di guardiania notturna. Un amministratore di azienda, dinnanzi ad una tale disastro, avrebbe rassegnato le proprie dimissioni». 

La palla passa ora nelle mani dell’Amministrazione che ha annunciato la diffusione a breve di una Nota Ufficiale, nella quale tutti i quesiti sollevati potrebbero trovare adeguata risposta.

Redazione Web

Iscriviti alla Newsletter settimanale di 7giorni, riceverai  le ultime notizie e il link dell'edizione cartacea in distribuzione direttamente nella tua casella di posta elettronica. Potrai così scaricare gratuitamente il file in formato PDF consultabile su ogni dispositivo.   

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017