Volano coltellate a San Giuliano: tre marocchini feriti, uno dei quali in gravissime condizioni

I nordafricani si sono scontrati con un gruppo di albanesi all’interno di un locale di via Carducci. Gli aggressori in fuga sono ricercati. Uno dei feriti, raggiunto più volte all’addome, è stato operato due volte

Segala: «La nostra solidarietà al titolare dell’esercizio commerciale»

Notte di sangue e violenza in via Carducci a San Giuliano, dove due gruppi di persone hanno dato vita ad un feroce alterco conclusosi con tre feriti, uno dei quali piuttosto grave, ed altrettanti fuggitivi ancora ricercati. Le cause che hanno portato le due “fazioni” a scontrarsi sono ancora da chiarire, così come l’esatta dinamica di quanto accaduto è tutt’ora al vaglio dei carabinieri della Tenenza sangiulianese. In base a quanto emerso fin’ora dalle indagini, ad affrontarsi sono stati tre marocchini di 31, 33 e 37 anni residenti tra San Giuliano e San Donato, e altrettanti giovani dell’Est europeo, sembra albanesi. I due gruppetti si sarebbero incontrati casualmente presso un bar-trattoria di via Carducci nella serata di venerdì 3 novembre ed avrebbero cominciato ad ordinare alcolici. È quindi ragionevole pensare che gli animi siano stati scaldati dall’alcol. Fatto sta che tra una parte e l’altra ha iniziato a instaurarsi una certa tensione, che è inesorabilmente degenerata in parole grosse e spintoni, finché non è spuntato un coltello. A terra, all’esterno del locale, sono rimasti i tre nordafricani, uno dei quali in un lago di sangue, mentre gli aggressori sono spariti nel nulla. I titolari del locale, italiani, hanno quindi immediatamente allertato carabinieri e 118, che si sono precipitati in via Carducci. Dopo la prima assistenza prestata in loco, i pazienti sono stati trasferiti in ospedale: il più grave è stato sottoposto a due interventi chirurgici al Niguarda di Milano, a seguito delle numerose coltellate ricevute nella zona addominale, e si trova tutt’ora ricoverato in gravi condizioni. Gli altri due sono stati invece rispettivamente condotti al Fatebenefratelli per una ferita al capo ed al Policlinico di San Donato per una lesione ad una gamba. Gli aggressori sono ora ricercati dai carabinieri con le accuse di tentato omicidio e rissa. 

«Mi sono immediatamente recato sul luogo dell’aggressione con gli assessori Daniele Castelgrande e Nicole Marnini – ha commentato il sindaco di San Giuliano, Marco Segala -. In questo momento, provo solo dolore per il titolare di quella attività che, suo malgrado, ha assistito ad una scena che non dimenticherà facilmente. Nei prossimi giorni, insieme all'assessore alle Attività produttive, MariaGrazia Ravara, lo incontreremo e gli porteremo la solidarietà dell'intera Amministrazione Comunale».
Redazione Web

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017