È ballottaggio a Segrate, il 14 Giugno gli elettori di nuovo alle urne per scegliere il Sindaco

Un segratese su due non ha votato, il Pd si conferma primo partito; le liste di Alessandrini e Micheli si equivalgono

Pronostico rispettato a Segrate anche se è crollata l’affluenza alle urne, sotto il 52%. Il 14 Giugno sarà ballottaggio fra i due big: Tecla Fraschini 5.980 preferenze e Paolo Micheli 5207 preferenze. Un ruolo importante ce l’avranno le indicazioni di voto del variegato e frastagliato universo delle liste civiche che non sostenevano i due favoriti.  Le percentuali dei candidati sindaco: Tecla Fraschini (FI, Partecipazione, Alessandrini per Segrate, Lega Nord e Fdi) 42,75%; Paolo Micheli (Pd, Segrate Nostra, Scelta Civica, Sinistra per Segrate) 37,23%; Diego Dimalta (M5S) 7,30%; Paolo Borlone (Cittadini di Segrate) 3,49%; Claudio Viganò (Lega Federalisti Segrate) 3,22%; Federico Figini (I Like Segrate) 2,94%; Lorenzo Arseni (Segrate Vita Lavoro) 2,30%; Antonio Berardinucci (I Valori della Costituzione) 0,73%.
Il Partito Democratico rimane il primo partito, guadagna 5 punti rispetto alle amministrative del 2010, ma perde oltre la metà dei consensi rispetto alle elezioni Europee, con il dato aggregato della Lista di Paolo Micheli 4594 preferenze contro 7530 del 2014. Anche Forza Itali perde oltre 1000 preferenze sul campo, rimane il secondo partito. La lista di Alessandrini totalizza pressappoco le stesse preferenze di quella di Paolo Micheli. La Lega Nord alla scorsa tornata amministrativa aveva totalizzato 11,81%, quest’anno si ferma al 9,41% nonostante migliori di tre punti il risultato elettorale delle europee del 2014. Il movimento di Claudio Viganò che contendeva alla Lega Nord i voti di quell’area, nato da una diaspora in seno al Carroccio totalizza solo il 3,11%. Deludente il Movimento 5 Stelle che non sfonda e si assesta al 7,41%. La miglior performance fra le liste civiche non allineate, la realizza Paolo Borlone con la lista civica Cittadini di Segrate con il 3,65% dei voti. Sotto le aspettative Fratelli d’Italia – An e Sinistra per Segrate sotto il 2%. Il 14 Giugno quindi gli elettori di nuovo alle urne per scegliere il Sindaco, possono votare tutti, anche chi non ha votato al primo turno. Eccotutti  i risultati delle liste:

Partito Democratico Micheli Sindaco

3018

22.23%

Forza Italia

1963

14.46%

Lista Paolo Micheli Segrate Nostra

1576

11.61%

Alessandrini per Segrate

1542

11.36%

Lega Nord Lega Lombarda Salvini

1277

9.41%

Movimento Cinque Stelle Beppegrillo.it

1006

7.41%

PartecipAzione Segrate

699

5.15%

Cittadini di Segrate con Paolo Borlone Sindaco

496

3.65%

Lega Federalisti Segrate

450

3.31%

I like Segrate

411

3.03%

Segrate Vita Lavoro Lorenzo Arseni Sindaco

324

2.39%

Meloni Fratelli d'Italia Alleanza Nazionale

262

1.93%

Sinistra per Segrate

235

1.73%

Scelta Civica per Segrate

218

1.61%

1948 I Valori della Costituzione con Tonino

100

0.74%

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017