Lucchini-Artoni: continuano le polemiche dopo il sequestro della discarica abusiva nell’area ex dogana

Proseguono le polemiche a pochi giorni dal sequestro dell’area ex dogana a Segrate, che si ritiene venisse utilizzata dall’azienda Lucchini-Artoni come discarica di rifiuti pericolosi.

Attraverso una nota congiunta, i gruppi consiliari di Segrate Nostra e Insieme X Segrate evidenziano un passo della motivazione che ha spinto i pubblici ministeri Paola Pirotta e Grazia Pradella a disporre il sequestro della zona incriminata. I magistrati, infatti, puntano il dito anche contro "i comportamenti incomprensibilmente tolleranti da parte delle autorità amministrative incaricate delle autorizzazioni e dei controlli", sottolineando “la vicinanza della casa comunale all'area di via Tiepolo e all'area ex Dogana, tratto caratterizzato, con progressiva frequenza, dai continui trasporti (anche in orari notturni) di rifiuti". «L'incomprensibile tolleranza di cui parlano i p.m. – sostengono Segrate Nostra e Insieme X Segrate - non è certo una sorpresa per Segrate, dove troppe volte abbiamo visto l'Amministrazione Comunale non curarsi a sufficienza delle tematiche ambientali o addirittura considerarle un vincolo “fastidioso”».

Redazione Web

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017