Giorgio Caprotti presenta il suo libro “Ch’el me scusa, lù el parla in milanés? Viaggio nel dialetto milanese”, alla scoperta della “milanesità” attraverso il dialetto meneghino

Solo destreggiandosi nel dialetto meneghino si può cercare di afferrare appieno lo spirito, l’arte e la grandezza irripetibile della Milano di un tempo.

È questo l’assunto di base di Ch’el me scusa, lù el parla in milanés? Viaggio nel dialetto milanese, scritto da Giorgio Caprotti ed edito da Meravigli - Premiata Libreria Milanese. Oltre ai necessari rudimenti iniziali (pronuncia, grammatica, frasi idiomatiche e principali motti e detti meneghini), l’autore suddivide la sua trattazione in situazioni e contesti (al telefono, andar per compere...), senza mai abbandonare il gusto per le descrizioni dei luoghi tipici cittadini, dei mestieri di ieri e di oggi e di tanti altri ­aspetti tipici della “milanesità”. Questa guida si rivolge dunque a tutti coloro che siano intenzionati a comprendere meglio Milano, la sua cultura e, ovviamente, la sua inconfondibile parlata. La presentazione del volume è fissata per le ore 18.00 di domani, venerdì 22 marzo, presso la libreria San Gottardo di corso San Gottardo 35 a Milano.

Redazione Web    

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017