L’emozione del drive-in conquista anche San Giuliano milanese: il “Cinema drive-in tour” arriva a Rocca Brivio

Il “Cinema drive-in tour” sbarca a San Giuliano dal 26 al 30 luglio e, per la precisione, nel suggestivo contesto di Rocca Brivio.

Si è confermata un grande successo la seconda edizione della manifestazione organizzata dalla società Mitograff S.r.l., che ha pensato di proporre al pubblico l’emozione della moda americana più famosa degli anni Cinquanta: il cinema in automobile. Il “Cinema drive-in tour” arriva nella cittadina sangiulianese dopo le oltre 2.500 presenze registrate presso la Galleria Borromea di Peschiera e dopo l’altrettanto positiva esperienza del centro commerciale Le Due Torri di Stezzano (Bg). Come per le precedenti tappe, sarà allestito un maxischermo di 12 metri x 6, e il pubblico potrà trovare posto con la propria auto negli spazi parcheggio, mentre coloro che saranno a piedi avranno a disposizione alcune aree allestite con sedie. Per ricreare appieno la magica atmosfera dei drive-in storici, inoltre, sarà disponibile un servizio bar e ristoro con ragazze in abbigliamento stile drive-in, che effettueranno servizio alle auto su pattini a rotelle. La programmazione, che annovera alcuni tra i titoli più famosi degli ultimi anni, è stata selezionata da Maria Morena Lucà, assessore sangiulianese alla Cultura. 

DriveIN

Si esordirà giovedì 26 con Inception di Cristopher Nolan, acclamato regista della trilogia de Il Cavaliere oscuro. Venerdì 27 sarà poi la volta della “maratona Tarantino”, che proporrà il dittico Kill Bill volume 1 e 2. Sabato 28 e domenica 29, invece, verranno proiettate rispettivamente due tra le pellicole più celebrate del visionario regista James Cameron: il pluripremiato Titanic e il fantascientifico Avatar. La rassegna si concluderà lunedì 30 con Gran Torino, capolavoro firmato da Clint Eastwood.

Per conoscere più da vicino la tappa sangiulianese del “Cinema drive-in tour”, 7giorni ha rivolto qualche domanda all’assessore Maria Morena Lucà, curatrice della programmazione.   

Assessore, come mai ha così fortemente voluto questa manifestazione per San Giuliano?

Ho fermamente voluto realizzare una tappa del Drive-in tour anche nella mia città, San Giuliano, principalmente perché sono una grande appassionata di cinema e provare la nuova esperienza del drive-in all’aperto e in auto, come nei gloriosi anni ’50-’60, mi è sembrata subito un’opportunità da cogliere al volo per il nostro Comune e per la valorizzazione di Rocca Brivio, eccellenza del nostro patrimonio artistico, storico e culturale, che mi è venuta immediatamente in mente come ideale location. Credo che uno degli obiettivi fondamentali del mandato di un Assessore alla Cultura sia proprio questo: far conoscere e far amare non solo ai propri cittadini, ma anche a quante più persone possibili, la pregevolezza dei luoghi e dei monumenti di interesse artistico e storico sul proprio territorio attraverso la strategia dell’organizzazione di manifestazioni che abbiano un richiamo non solo territoriale, ma anche regionale e perfino nazionale.

ragazzeDriveInQuali sono le ragioni che l’hanno portata a selezionare i film che verranno proiettati?

In generale ho cercato di indicare titoli abbastanza commerciali, di qualità o comunque efficaci per il grande pubblico, evitando repliche rispetto ai film proiettati nelle tappe geograficamente vicine alla nostra

Tra i titoli che ha scelto, è legata a qualcuno di essi in particolare?

Il titolo a cui sono più legata in assoluto è Kill Bill di Tarantino: per me un capolavoro. l’idea della “maratona” è piaciuta immediatamente e talmente tanto anche alla società Mitograff che, pur non essendo Kill Bill uno dei titoli fra cui scegliere nelle liste di film inviatemi, è stato comunque possibile proiettarlo con mia grande soddisfazione. Kill Bill o lo si odia o lo si ama: per me è stato amore a prima vista anni fa al cinema. Il film incanta con un unico filo conduttore: il tema della vendetta della spada tutta al femminile, attraverso il duello violento e spietato nel cerimoniale della spada samurai, in combattimenti in cui lo scorrere del sangue si innalza ad un piano surreale. Non mi resta che ricordarvi l'antico proverbio Klingonsu su cui si incentra l'essenza di Kill Bill: “La vendetta è un piatto che è meglio servire freddo...” e augurare buona visione a tutti.

Come per le precedenti tappe, le proiezioni saranno gratuite e avranno inizio alle ore 20.45.

Alessandro Garlaschi

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017