Milano, sabato 2 aprile si festeggiano i 10 anni del “Museo della macchina da scrivere”

Il presidente e fondatore del museo è il peschierese Umberto Di Donato, e grazie alla sua opera la collezione ora accoglie 1600 pezzi provenienti da tutto il mondo

Il Museo della macchina da scrivere, e il fondatore Umberto di Donato

Il Museo della macchina da scrivere, e il fondatore Umberto di Donato

L'appuntamento è sabato 2 aprile alle ore 18.00 in via Manabrea 10

Tutto ebbe inizio nel 2006, quando si decise di fondare a Milano il “Museo della macchina da scrivere”, un atto derivante dall'interruzione della produzione di tali oggetti, che cambiarono in positivo la comunicazione nel secolo scorso. Nel museo di via Menabrea 10 le macchine da scrivere hanno trovato una seconda vita, mostrandosi a pubblico e scolaresche, o nel corso di diversi eventi. 

Un luogo della memoria che racchiude un vero e proprio patrimonio storico, che nel corso degli anni si è ulteriormente arricchito grazie a molteplici donazioni. Infatti in dieci anni le macchine da scrivere provenienti da tutto il mondo, sono passate da 200 a ben 1600:
«Gradualmente – spiega Umberto Di Donato via comunicato stampa-  la collezione si è anche qualificata con l'assortimento delle macchine da scrivere usate da personaggi importanti (uomini politici, scrittori, professori universitari, magistrati, ecc.) ed è divenuta itinerante. I cimeli - continua - vengono mostrati anche fuori sede, rigorosamente a titolo gratuito, valicando i confini regionali d'Italia e le dogane dei paesi stranieri (ad esempio Francia, Germania, Belgio e Svizzera). Durante gli allestimenti vengono altresì organizzati concorsi di dattilografia per giovani, in cui il vincitore viene premiato con una vetusta macchina meccanica, chiaramente ancora funzionante». Umberto Di Donato di Peschiera Borromeo, è presidente e fondatore del Museo, suo il compito di proseguire l’opera di diffusione della storia della scrittura, attraverso anche convention e incontri, in particolar modo tra le scolaresche. Inoltre, lo stesso si occupa personalmente di organizzare corsi di “scrittura creativa”, “scrittura cuneiforme dei sumeri” e “scrittura geroglifica dei faraoni”, che rappresentano i passaggi obbligati dell’invenzione che ha elevato gli uomini dagli altri esseri viventi. 

Sabato 2 aprile alle ore 18.00, nella sede di via Menabrea, per festeggiare il decennale avrà luogo una cerimonia a ingresso libero, nella quale saranno ricordati gli eventi fondamentali promossi dal Museo della macchina da scrivere, sia in Italia che all'estero, e mostrate al pubblico le tante iniziative culturali in essere. Alla cerimonia per il decennale del Museo della macchina da scrivere, sarà proiettato un filmato riguardante le sue principali mostre, concorsi ed eventi. 

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017