Peschiera, premiati come cittadini benemeriti: Benedetta Murachelli, Raffaele Brattoli, Duilio Cavenago

Durante i festeggiamenti per il Santo Patrono Consegnati i riconoscimenti del premio Basilisco d’oro 2017

I tre cittadinini benemeriti, da sinistra Raffaele Brattoli, Benedetta Murachelli e Duilio Cavenago

I tre cittadinini benemeriti, da sinistra Raffaele Brattoli, Benedetta Murachelli e Duilio Cavenago Foto Samuele Ghilardi - Peschiera Eventi

Quest’anno il premio ai cittadini meritevoli della riconoscenza della città ha raggiunto tre figure ben note a Peschiera Borromeo:
Benedetta Murachelli maestra, scrittrice, poetessa peschierese, energica e audace, parlata spigliata, irriverente e con tanta voglia di fare, ha appena pubblicato la sua ultima raccolta di poesie intitolata Tra fuorvianti brezze;
Raffaele Brattoli l’ultrarunner peschierese che, con le  sue imprese, si è conquistato un posto al sole nella galleria che ospitano i grandi  personaggi dello sport di endurance "per passione" è un esempio per tutti di come con un impegno costante si possano raggiungere traguardi ambiziosi. Nonostante non sia più giovanissimo è l'unico atleta in assoluto ad aver completato i quattro grandi slam più importanti al mondo della categoria. L’atleta Raffaele Brattoli ha partecipato e ha promosso in prima persona a numerosi eventi di raccolta fondi per diverse cause  con un attenzione particolare ai meno fortunati. Per citarne qualcuna "50 X 52 settimane"(2013), nel continente africano, con soli 50 euro, si riesce a comprare cibo a 60 bambini per un'intera settimana. Riuscendo a raccogliere il fabbisogno per un villaggio per un intero anno. La raccolta fondi per "Bethany School" di Meghalaya(2015), in India un istituto per bambini non vedenti. Ha fondato la Onlus “Charity in The World”, con la quale ha avviato diversi progetti di solidarietà, come quello svolto in Sardegna per raccogliere fondi per la Talassemia(2016).Nell’ultimo periodo ha visitato portando numerosi aiuti alla missione africana di suor Simona e padre David in Togo e ha promosso una grande raccolta fondi per sostenere i loro progetti a favore dei bambini abbandonati e dei malati psichiatrici rinchiusi in lager terribili;
Duilio Cavenago ideatore, fondatore e attuale Presidente del Corpo Volontari della Protezione Civile di Peschiera Borromeo che in questi anni ha fatto crescere il gruppo comunale ad alti livelli di efficienze a eccellenza. La Protezione Civile di Peschiera Borromeo è stata impiegata in numerose emergenze distinguendosi per l’alta professionalità, l’assoluta dedizione e un senso del dovere che va al di là dei normali compiti richiesti a questo Corpo.
I tre cittadini benemeriti sono stati premiati con il Basilisco d'Oro il 4 novembre, in una cerimonia avvenuta nel teatro parrocchiale dopo la Messa celebrata per San Carlo da monsignor Giuseppe Merisi Vescovo emerito di Lodi, nella chiesa Sacra Famiglia, a Bettola dall’Amministrazione Comunale alla presenza di numerose autorità cittadine.
Giulio Carnevale

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017