Peschiera, venerdì 13 gennaio incontro per capire gli amici a quattro zampe

Alle ore 20.30 in Sala Matteotti si terrà il primo di una serie di incontri gratuiti organizzati dall’Ufficio Diritti Animali del Comune di Peschiera, per aiutare i padroni a comprendere il proprio cane

Peschiera Borromeo – Venerdì 13 gennaio alle ore 20.30 presso la sala Matteotti in via XXV Aprile, si terrà il primo di tre incontri dedicati agli amici a quattro zampe. Un’occasione per conoscerli meglio sotto tutti i punti di vista. La prima serata dal titolo “La relazione cane-proprietario, come apprendere il cane” è organizzata dall’Ufficio Diritti Animali del Comune di Peschiera, in collaborazione con l’associazione Diamoci la Zampa, che dal 2006 si occupa della gestione dei servizi erogati dall’ufficio.

«Gli incontri sono gratuiti – spiega Il referente Ufficio Diritti Animali sig. Edgar Meyer - e tenuti dalle educatrici cinofile dell’associazione Branco Misto. Il tema è la relazione cane/proprietario e lo scopo è approfondire temi utili quali le modalità di apprendimento del cane, la lettura dei suoi bisogni psicofisici e le modalità di comunicazione, in modo da poter migliorare la qualità del rapporto. La collaborazione con l’associazione Diamoci la Zampa è stata fondamentale perché il nostro Comune erogasse attraverso l’Ufficio Diritti Animali, un servizio di consulenza realmente utile ai cittadini. In questi anni – continua - si è assistito infatti a un risparmio economico dovuto all’attività dell’ufficio, grazie alla diminuzione del numero di cani detenuti in canile a spese della collettività. Al contempo è stato possibile fornire ai cittadini informazioni valide alla risoluzione di tanti piccoli problemi – conclude - causati da scarsa conoscenza delle norme e dei corretti comportamenti, per un equilibrato rapporto con gli animali presenti in città». I successivi incontri sono previsti rispettivamente per il 20 e 27 gennaio.

Al contempo, il consigliere comunale con delega alle Politiche per i Diritti e la Salute degli Animali, Marco D’Onofrio, si è recato in visita all’eco-parco-canile Cani sciolti di Pozzo d’Adda, rifugio convenzionato con il Comune di Peschiera Borromeo e dichiara: «L’eco-parco-canile di Pozzo è un’eccellenza nel panorama dei rifugi in Italia, per questo il Comune è convenzionato con questa struttura. I cani sono seguiti nel percorso di recupero, escono in sgambatoio due volte al giorno, hanno educatrici cinofile e volontari che li seguono. Detto questo, il rifugio è sempre una soluzione temporanea, paragonabile a una prigione. L’obiettivo deve essere quello di far adottare i cani che, per un destino sfortunato di abbandono o di smarrimento, sono stati ricoverati presso la struttura».  Il Comune di Peschiera Borromeo in questo momento ha 11 cani in attesa di adozione. È possibile visionare le foto dei cani adottabili consultando la sezione Ufficio Diritti Animali sulla home page del sito comunale www.comune.peschieraborromeo.mi.it.

Per chi invece fosse interessato a ricevere informazioni relative agli incontri, è possibile consultare la pagina Facebook dell’Ufficio Diritti Animali o tramite telefono 339.2742285 Uda - 334.7350805 Associazione Branco Misto.
 

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017