Il laboratorio “si scrive a Peschiera” diventa spettacolo al teatro De Sica, con la regia di Simonetta Favari e alcuni grandi interpreti

Da 4 anni Benedetta Murachelli dirige il suo laboratorio di scrittura “Si scrive a Peschiera”, che ha visto nascere innumerevoli racconti, poesie e dialoghi.

Ora tutto quel materiale si fa teatro, dando vita al recital “Non sempre le nuvole oscurano il cielo”, ideato da Simonetta Favari. L’appuntamento è fissato per le ore 21.00 di sabato 11 aprile, presso il teatro De Sica di Peschiera. Simonetta Favari, attrice, autrice teatrale e radiofonica, regista e talent scout del noto programma “X Factor”, sarà accompagnata sul palco da due importanti interpreti della scena teatrale e cinematografica italiana. Si tratta di Margherita Antonelli, tra le protagoniste di Zelig, Colorado Café e Quelli che il calcio, e Arturo di Tullio, comparso in film come “Vallanzasca”, “L’Industriale” e “Anche se è amore non si vede” con Ficarra e Picone. Nel recital si fonderanno poi momenti fatti di suoni, immagini e danza, con Rocco Carbonara al clarinetto, Alessandro Longhi al flauto e Patrizia Rebizzi alla chitarra classica, assieme ai passi di tango eseguiti dai ballerini Alejandro Ferrante e Martina Pierin. L’ingresso è libero previa prenotazione ai numeri 347 4190962 e 02 39846194. Un fondamentale contributo alla realizzazione dello spettacolo è stato fornito dall’Auser di Peschiera, che dal 2009 promuove il laboratorio “Si scrive a Peschiera”.

Redazione Web