Milano, il Teatro de Gli Incamminati rivaluta la figura della madre di Gesù

Maria come ponte tra cristianesimo e islam nella nuova rappresentazione di teatro-in-musica di Luca Doninelli e Luigi Ceccarelli

Ermanna Montanari e Marco Martinelli

Ermanna Montanari e Marco Martinelli

Maryam e Issa: L'Islam e la madre di Gesù

Maryam è un innovativo spettacolo al teatro Elfo Puccini che si concentra sulla figura della madre di Cristo. Questa viene invocata da tre donne Palestinesi mentre pregano per la vendetta dei propri figli e urlano di rabbia per la loro tragica dipartita. Centrale il tema della sofferenza e del conflitto interreligioso a cui stiamo assistendo negli ultimi anni. Centrale anche la figura di Maria di Nazaret nelle pagine del Corano e in tutta la cultura islamica. Le donne condividono con Maria il dolore della morte dei figli causata da ingiustizie e da un mondo che si rifiuta di dialogare pacificamente e che porta l’uomo a commettere atti terroristici e azioni spregevoli. Le risposte a tutti i “perché?” delle madri palestinesi saranno svelate da Ermanna Montanari, capace di rendere profondamente saggia e perfettamente umana la figura di Marya, di cui è interprete.
L'incontro di avvicinamento all'opera avverrà Sabato 11 Febbraio alle 15.00 presso lo spazio Banterle di Milano in Largo Corsia dei Servi, 4. Il Teatro delle Albe/de Gli Incamminati consiglia di prenotare l’ingresso, gratuito, sul sito biglietteria@incamminati.it.