Al Cinema teatro De Sica va in scena Cinzia Leone in “Mamma sei sempre nei miei pensieri. spostati!”

Sabato 26 novembre alle ore 21 a Peschiera Borromeo dopo il successo riscontrato in tutta Italia

La locandina dello spettacolo

La locandina dello spettacolo

Antonio Ricchiuti porta a Peschiera Borromeo una pièce teatrale di cartello, una sola data, una occasione da non perdere, per assistere allo spettacolo scritto a quattro mani da Fabio Moreddu e Cinzia Leone con la partecipazione di Federica Lugli. È una rappresentazione  sulla "mammità", sul distacco dal cordone ombelicale, su come la mamma condiziona i nostri atteggiamenti, i nostri pensieri, e tutto il nostro essere, e viene "analizzata" comicamente l'impronta che ogni madre lascia sulla propria figlia, e che la figlia lascerà a sua volta sui propri figli. Durante lo spettacolo Cinzia viene continuamente interrotta da telefonate della madre che le sottopone problemi gastrici, intestinali...e Cinzia, condizionata dalle telefonate della madre, viene portata a  ripercorrere le origini della vita - e l'evoluzione della mamma - dal protozoico, l'era primordiale, al cenozoico, l'era attuale. Brillante, ironica, divertente, commovente, Cinzia Leone conquista il pubblico con il suo spettacolo in forma di monologo su vizi e virtù dell'essere madri e figlie, oggi come ieri.
«L'irresistibile Leone,- scrive la webzine “La Platea” - scansando via ogni possibilità di equivoco e presentando da subito la sua performance come una chiacchierata tra amici, tiene banco con grande destrezza per tutto il tempo dello spettacolo, sulle questioni che attanagliano le donne, dalla preistoria ai tempi moderni, in quella lunga catena di inevitabili passaggi di consegne da genitore a figlia e da figlia a madre. Dalla gastrite alla colite, dalle eccessive premure per i propri figli alle preoccupazioni per una madre anziana, con un progressivo ribaltamento delle parti, alla necessità di un'emancipazione dai rispettivi ruoli, per non restare schiacciate l'una dall'altra. Davvero tanti i temi toccati dall'attrice, quale pretesto per esorcizzare, ridendoci su, un rapporto tanto stretto quanto importante per la vita di ciascuno. Per affermare l'esigenza di ogni donna di farsi spazio nella vita, di vivere con indipendenza sapendo bene quanto costi fare i conti con tale bisogno. Un monologo interiore che potremmo fare tutti, indistintamente, qui condiviso dall'attrice con semplicità e comunicativa con gli spettatori, che alla fine diventa un atto d'amore verso colei che ci ha messo al mondo».
Per informazioni e prenotazioni
Cinema Teatro Vittorio De Sica
Via don Luigi Sturzo, 25 (ang. via Matteotti)
Peschiera Borromeo (MI)
Tel. 0249500218
Cell. 3474190962
info@tuttiallopera.com
www.cinemateatrodesica.it