Peschiera, il 4 novembre la consegna del “Basilisco d’Oro”, aperte le candidature

In occasione della festa dedicata a San Carlo Borromeo, verrà consegnato il premio rivolto ai peschieresi che si sono distinti per meriti profusi in vari campi, dalla scienza allo sport

Un premio dedicato a chi ha portato in alto il nome di Peschiera

Peschiera Borromeo, il 4 novembre è il giorno delle celebrazioni di San Carlo Borromeo…e dei peschieresi meritevoli. Infatti verrà assegnato il “Basilisco d’oro”, il riconoscimento istituito in favore di quei cittadini che si sono distinti per la loro dedizione nei confronti degli altri e della città, o che hanno contribuito al progresso culturale, scientifico o morale dell’umanità. A concorrere per il premio saranno inoltre coloro che si sono altresì distinti nel campo artistico e sportivo.

La giuria che determinerà l’assegnazione del “Basilisco d’Oro” sarà composta dal Presidente del Consiglio Comunale Isabella Rosso, dal Comandante della Polizia Locale Claudio Grossi e da un rappresentante per ciascuna consulta (Volontariato, Cultura e Sport).  Il Sindaco Caterina Molinari avrà il compito di approvare in ultima istanza le scelte della giuria. Sarà proprio il Sindaco a consegnare il premio: «Vogliamo – spiega il sindaco di Peschiera, Caterina Molinari - che i cittadini tornino ad amare la città. Con l’istituzione del “Basilisco d’Oro” desideriamo valorizzare chi negli anni ha dimostrato amore e passione per Peschiera Borromeo e ne ha portato alto il nome. Il Basilisco – conclude - è un simbolo che vuole rappresentare l’impegno che persone meritevoli hanno profuso per il bene comune e che hanno contribuito a rendere migliore la nostra città attraverso le loro azioni e la vicinanza verso il prossimo».

Le candidature per partecipare alla selezione possono essere presentate attraverso la compilazione del moduloSegnalazione per l’assegnazione del Basilisco d’Oro”, scaricabile dal sito internet del Comune, e inviate all’indirizzo mail isabella.rosso@comune.peschieraborromeo.mi.it Sarà possibile inviare il modulo di segnalazione entro il 23 ottobre.