Orbs: volti degli spiriti nelle foto? Tranquilli, è solo polvere!

Molto spesso, in campo paranormale, si sente (ancora) parlare di orbs; per chi non conoscesse questa terminologia e non riuscisse a “focalizzare” questo argomento, si tratta di macchie circolari luminose che vengono catturate e immortalate di frequente nelle fotografie e anche nei video. Nella maggior parte dei casi, in queste misteriose sfere che si presentano di varie dimensioni, vengono identificati i volti degli spiriti ma a seconda della corrente di pensiero o della branca pseudo paranormale coinvolta, a volte vengono ricondotte ad entità multidimensionali, oppure a creature extraterrestri, o a sonde spazio-temporali provenienti dal futuro oppure ad improbabili teorie new age che danno credito a memorie di coscienza energetica, ecc... Ma cosa sono realmente?

Come al solito la spiegazione è molto più banale, in quanto non sono altro che riflessi di luce causati dal flash sulla polvere, o sul vapor acqueo, o sulla pioggia, o sulla sabbia, o sul polline, o sulla neve, o sull'umidità, o sulla terra, o su insetti, o in generale su qualsiasi particella fuori fuoco dall'immagine, tendenzialmente a causa della vicinanza tra obbiettivo e flash. Il risultato tecnico sarà quello di illuminare con la luce artificiale del flash una particella troppo vicina per essere messa a fuoco e che per lo stesso motivo ne rifrangerà la luce emessa dal flash della macchina fotografica. Il risultato estetico invece apparirà con una corona esterna più evanescente e un nucleo centrale dentro al quale, guardando attentamente, per merito della nostra voglia di credere e del fenomeno della pareidolia, riusciremo addirittura a scorgere e riconoscerne dei volti che diventeranno così gli spiriti che tanto desideriamo vedere. Questo fenomeno è molto diffuso per via del fatto che i possibili agenti contaminanti elencati in precedenza si trovano ovunque, sopratutto in quei luoghi dove la ricerca nel paranormale solitamente si sviluppa e ne affonda le proprie radici ovvero case abbandonate o castelli, ma anche nelle abitazioni private, e probabilmente persino nella vostra! Infatti questa spiegazione del fenomeno non solo risulta essere esaustiva ma addirittura verificabile. Avete mai provato a far filtrare solo un raggio di sole dalla tapparella della vostra camera da letto? Probabilmente vi renderete conto di quanta polvere inaspettata vi è nell'ambiente. Se in quell'istante, poi, scattaste una fotografia utilizzando il flash, vi sorprendereste di avere una foto in cui si testimonia senza ombra di dubbio che la vostra stanza sia piena di orbs, o di spiriti, o di sonde extarterrestri! Tutto ciò senza nemmeno aver sbattuto un po' il materasso o lo straccio della polvere... Ritenere plausibile ed attendibile il fenomeno degli orbs come un mistero paranormale, è innanzitutto sinonimo di un pessimo utilizzo dell'attrezzatura perchè gli esperti ovviamente cercano di evitare questo “disturbo” utilizzando dei paraluce o utilizzando dei flash molto distanti dall'obbiettivo; di una scarsa conoscenza di piccole nozioni basilari, dal momento che persino nei manuali di alcune macchine fotografiche viene specificato che questo tipico “disturbo” non costituisce un malfunzionamento della macchina; e di una totale assenza di senso critico... ma per quello c'è ghosthunter.it!
Marco Pessina - Ghosthunter.it

Orbs 1 Orbs 2 Orbs 5

L'oroscopo di Girolamo per la festa della donna

In occasione della Giornata internazionale della Donna, scopri insieme a 7giorni quale destino..
08 marzo 2018

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017