IL NOSTRO IMPEGNO PER IL PAESE.

Quantunque siano necessarie alcune puntualizzazioni al fine di rapportare davvero la realtà ai fatti, non intendo  alimentare una sterile e faziosa polemica dalle pagine del suo giornale.
Sino dal 2005, anno del mio primo insediamento, mi ha caratterizzato il senso di responsabilità, la  concretezza e la disponibilità al dialogo ed al confronto diretto con tutti gli abitanti di Merlino, invece  che ricorrere agli organi di stampa.
I nostri cittadini sono attenti, e il loro volere netto ed insindacabile è stato espresso in sede elettorale. Conoscono la realtà del Paese e i loro bisogni. Il lavoro dell’attuale Amministrazione Comunale è  noto, i risultati sono visibili ed incontrovertibili. Rispondiamo con i fatti alle inconsistenti e personali affermazioni dei Consiglieri di minoranza.
Sorretto dalla consapevolezza che ogni cittadino sia parte integrante ed attiva della nostra comunità, certo che ciascuno, in relazione alle proprie capacità ed attitudini, dia il proprio contributo alla società, confido nel fatto che un dialogo serio e positivo ed un confronto costruttivo e propositivo porti cittadino ed amministrazione alla proficua promozione del bene comune.
E’ un impegno che si assume nei confronti della comunità paese dove la partecipazione ed il contributo di tutti  ad individuare problematiche e ipotizzare soluzioni, sono ancora costume quotidiano, promuovendo l’informazione e la comunicazione quale mezzo principale di relazione e trasparenza amministrativa.
E questa pratica, consolidata dal quotidiano rapporto con i cittadini e con le realtà locali, trova spazio ed esercizio sia nelle legittime sedi istituzionali, sia attraverso gli organi d’informazione comunale (accesso agli atti, sito web del portale comunale e il periodico La Voce).
Partendo da questa radicata convinzione, è doveroso quindi rispondere nel merito e nel contenuto alle affermazioni dei Consiglieri di minoranza.
Premetto ed affermo che non è sicuramente mia abitudine ricorrere come prassi agli organi di stampa per affrontare problematiche proprie  della  comunità, ma  consultare  le sedi istituzionali preposte tanto più che buona parte delle affermazioni lamentate nell’intervento citato, sono state esaurite e soddisfatte in modo adeguato e consono nelle sedi opportune non da ultimo     
nella seduta del consiglio comunale in data 30/ 07/ 2010. 
Ed è ’ del tutto pretestuosa   la maldestra giustificazione al  mancato spazio concesso sul periodico comunale “ La Voce”  Sarebbe stato sufficiente, come penso si sia verificato con la Vostra redazione , inoltrare alla Direttrice del nostro periodico Dott.ssa Elena Zanoni , l’intervento scritto, nei tempi e nelle modalità previste, come correttamente verificatosi  e pubblicato nel precedente numero.
D’altra parte, non avendo che deboli  argomentazioni , è altrettanto più semplice rivolgersi, come in questo caso, agli organi di stampa; fa più effetto ed ha un maggiore impatto mediatico.
Detto questo,  l’argomentazione seria e la metodologia di lavoro che anima la mia compagine amministrativa che  si concretizza con una volontà propositiva ed una forte capacità progettuale e realizzativa,  ha consentito di portare a termine diverse opere pubbliche di cui ricordo le principali:
- realizzazione della pista ciclabile
- riordino, definizione e messa in sicurezza della viabilità
- realizzazione di nuovi  marciapiedi
- riqualificazione della Piazza di Marzano
- realizzazione del Centro Socio Culturale Comunale
- realizzazione della Casa dell’acqua
- prossima acquisizione al patrimonio comunale di due appartamenti situati in via Lodi
- definizione di nuove aree verdi ad uso pubblico
- realizzazione di nuovi parcheggi.

Inoltre, in questo primo scorcio del nuovo mandato amministrativo, è stato realizzato un intervento straordinario dell’edificio scolastico per un costo di € 108.000, finanziato in parte con risorse proprie e  con  contributo della Regione di € 58.000.
E’ attualmente in corso un secondo intervento di messa in sicurezza, per un importo di € 123.000, finanziato con l’accensione di un mutuo, (e non € 170.000)
Abbiamo altresì portato a termine l’ ampliamento  e la riqualificazione della Biblioteca Comunale, intervento  finalizzato a migliorare l’offerta culturale  con un adeguato supporto tecnologico e informatico.
Voglio continuare in questo modo ad essere propositivo e voglio prefiggermi nuovi obiettivi con l’intento di dare maggiore impulso alla nostra comunità. In questa ottica sono sicuramente già pianificate  le future opere dell’Amministrazione Comunale la cui realizzazione è in parte finanziata da un nuovo contributo regionale per un valore di € 123.908,25  e per la residua parte  da risorse proprie. Sono:
- riqualificazione ed abbattimento delle barriere architettoniche di Via Roma
- sistemazione del marciapiede in Via S. Giovanni  lato sinistro
- rifacimento del tetto del palazzo comunale (ristrutturato dalla precedente amministrazione nel 1999)
- recinzione del parco di Via Monte Rosa e Giovanni XXIII
- realizzazione di servizi igienici presso la piazzola ecologica
- asfaltatura del manto stradale in frazione Vaiano (via Marconi)
Sono inoltre già pianificati:
- l’ampliamento, ristrutturazione e riqualificazione del plesso scolastico materno ed elementare. E’ un progetto di ampia portata di cui è già stato investito il competente ufficio
-  uno spazio verde attrezzato ad uso pubblico nella frazione di Vaiano
-  nuovi parcheggi nella frazione di Marzano.
 
Come si vede l’agenda di lavoro è certamente ricca ed articolata e impegnerà  l’Amministrazione per i prossimi anni. E’ una sfida che cogliamo,  vogliamo ingaggiare e portare a termine in questo mandato. Con ciò non si tratta semplicemente di dimostrare l’operato o giustificare le scelte di questa Amministrazione, poichè ogni cittadino è in grado di valutarle da sè.
Fatte queste precisazioni è d’obbligo formulare  alcune considerazioni.
Prosegue il progetto d’informazione al cittadino tramite il sito web del nostro portale comunale, recentemente riorganizzato e dotato di  una nuova veste grafica. E’ un agevole mezzo di interazione e comunicazione , che consente la diretta fruizione dei servizi comunali e l’accesso agli atti amministrativi.

Vorrei nel contempo ricordare che il nostro periodico d’informazione “La Voce”, realtà ormai viva e consolidata nel panorama merlinese, è stato premiato nell’anno 2006 quale migliore iniziativa comunale nel campo della comunicazione, primo  fra tutti gli organi d’informazione della nostra provincia.

A proposito della richiesta di partecipazione alle Commissioni Comunali da parte della minoranza, mi spiace constatare la mancata adesione alle istituite commissione  Ecologia ed Ambiente, Sport e Tempo Libero. D’altra parte per quanto concerne la Commissione Edilizia, la stessa è un organo tecnico, composto da professionisti ed esperti del settore e persone di provata esperienza, regolamentata da norme comunali.  Per quel che riguarda la Commissione di valutazione del P.G.T. ricordo che l’incarico di redazione dello strumento urbanistico è stato affidato allo studio tecnico già designato nel 2007.  L’intero percorso si è concluso con l’adozione del nuovo Piano di Governo del Territorio, nella seduta del Consiglio Comunale del 30/07/2010 giusto in tempo per poter accedere ai finanziamenti previsti. Preme sottolineare la qualità del P.G.T. adottato che si basa sui seguenti obiettivi:
- minimizzazione del consumo del territorio
- risparmio del verde
- recupero del tessuto urbano esistente e di antica formazione, recupero delle cascine attraverso i cosiddetti C.R.U. (comparti di riqualificazione urbana)
- tutela e salvaguardia dell’ambiente e del territorio
- valorizzazione del comparto agricolo
 
L’operato della nuova Amministrazione Comunale ferve anche nel campo normativo, con l’elaborazione e l’approvazione dei seguenti Regolamenti Comunali:
- Utilizzo delle Sale Comunali
- Disciplina in materia di videosorveglianza del territorio comunale
- Polizia Mortuaria
- Servizi Sociali
- Funzionamento della Piazzola Ecologica
- Istituzione della figura del Nonno Vigile.

A proposito dell’istituzione della figura del Nonno Vigile e del regolamento del funzionamento della piazzola ecologica, sono atti  ideati e fortemente voluti dall’Amministrazione Comunale e non frutto della millantata paternità rivendicata dalla minoranza.

Per quanto riguarda le tariffe per i servizi comunali ricordo che il modesto aumento riguardante i servizi cimiteriali, rappresenta un legittimo adeguamento rispetto a un valore fermo all’incremento  operato nel 2002 dalla precedente Amministrazione. Per ciò che compete il servizio di raccolta rifiuti urbani si è adottato un aumento di 0,23 di punto percentuale a copertura dell’intero importo del costo del servizio come stabilito e prescritto dalla nuova finanziaria. Sono  aumenti inferiori  a quanto applicato dai comuni limitrofi.  Non è pertanto facoltà o discrezionalità dell’Amministrazione operare scelte differenti, come quando  in passato quando si è ridotto dello 0,5 per mille l’aliquota comunale I.C.I. e abbattendo nel contempo l’aliquota dell’addizionale comunale I.R.P.E.F.
Pur nella riconosciuta difficoltà economica in cui versano tutti i comuni, Merlino ha continuato a garantire e ampliare i servizi offerti e le prestazioni erogate.

Questa evidente congiuntura, gravata dalla riduzione dei trasferimenti agli enti comunali  da parte dello Stato e della Regione, oltre che dalla abolizione dell’imposta comunale I.C.I. sulla prima casa, e dalla minore entrata garantita degli oneri di urbanizzazione, indirizza tutti i comuni a forme di finanziamento legate alla alienazione di beni propri. Attraverso questa formula sono stati introitati  € 500.000. Tale capitale ha  finanziato opere pubbliche in parte già realizzate, ed in parte è destinato ed impegnato per i prossimi  interventi pubblici.
Nel contempo, seguendo una indicazione dettata da regole di buon governo amministrativo si è provveduto ad estinguere mutui, contratti dalle precedenti Amministrazioni per un valore di €78.000. Questo sottolinea la volontà di operare secondo virtuose norme rispettose della pubblica economia.
In riferimento  alle iniziative  culturali, teniamo a precisare che la manifestazione musicale “Il Rigoletto”, tenutasi a luglio 2010 presso il Palazzo Carcassola / Grugni, il cui costo ammontava      a € 5.916, è stata quasi completamente finanziata da contributi erogati da persone e sponsor locali, quale dimostrazione della fiducia che l’Amministrazione gode,  e del fatto che sicuramente nel territorio è apprezzata e benvoluta. Mi preme altresì evidenziare che la recente “Festa d’estate”, organizzata dal Comune e realizzata dai Ragazzi del Comune di Merlino in collaborazione con l’associazione Radicinnoviamoci, non ha comportato alcun carico finanziario per l’Amministrazione ma quale lodevole iniziativa ha fruttato €1.600 devoluti a scopo benefico ad un ragazzo bisognoso di speciali cure sanitarie.

Da ultimo più volte e in molte occasioni ho avuto modo di manifestare la soddisfazione e l’orgoglio di appartenere a questa comunità. Il mio impegno, in qualità di Sindaco è dettato dalla consapevolezza  del  proprio  ruolo istituzionale, dalla dedizione al quotidiano servizio, dal senso del dovere improntato all’etica pubblica quale valore e principio inscindibile dall’azione di governo.  Desidero promuovere  ed indirizzare la nostra Merlino in una dimensione moderna ed evoluta salvaguardandone tutti i valori tradizionali e l’identità culturale. Desidero una comunità ed un paese al passo con i tempi. Voglio una Merlino protagonista del suo presente, e senza nascondere difficoltà e disagi artefici del suo futuro.

       Il Sindaco
     Giovanni Fazzi

San Valentino, scopri l'oroscopo dell'amore

Leggi l'oroscopo di San Valentino e scopri cosa hanno prenotato i tuoi astrologi..
14 febbraio 2018
Ornella Muti (9 marzo 1955) - Attrice italiana

Pesci, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017
Valentino Rossi (16 febbraio 1979) - Motociclista italiano

Acquario, l'oroscopo 2018

Girolamo l'astrologo specialista di 7giorni svela i suggerimenti delle stelle per il nuovo..
27 dicembre 2017