Emergenza Profughi, il Comune di Peschiera aderisce al Progetto di accoglienza del Ministero

La Giunta Molinari ha dato il via libera agli uffici comunali per partecipare al Bando SPRAR, 15 posti per i Richiedenti Asilo

Caterina Molinari

Caterina Molinari Sindaco di Peschiera Borromeo

Mercoledì 21 dicembre 2016, alle ore 10,30, la Giunta Molinari, con la Delibera n. 175, ha approvato all’unanimità dei presenti (assenti il vice Sindaco Righini e l’Assessore De Andrea), l’adesione al Sistema di Protezione Richiedenti Asilo e Rifugiati (S.P.R.A.R).
Con questo atto, la Giunta ha dato mandato agli uffici competenti di partecipare al bando, per il secondo semestre di finanziamento. La partecipazione passerà dalla stesura di un progetto che stabilisca  un massimo di 15 posti destinati ai Rifugiati. Il Comune di Peschiera Borromeo, non intende gestire in proprio l’accoglienza ma si avvarrà di enti terzi che selezionerà attraverso appositi bandi.
L’ospitalità potrà avvenire indifferentemente in strutture pubbliche o private, e i fondi del Ministero, in base al Decreto Legge del 10 agosto 2016, copriranno il 95% dei costi. Il rimanente sarà a carico del Comune di Peschiera Borromeo che metterà a disposizione del progetto, ore del proprio personale dipendente.
Giulio Carnevale
Scarica la delibera di Giunta 175 del 21 dicembre 2016 in formato PDF

Delibera di Giunta 175 del 21 dicembre 2016

adesione-sprar-.pdf