page contents

Le ragioni di Luca Zambon «Se qualcuno intravede in un percorso poca trasparenza è bene che se ne vada»

Il Sindaco di Peschiera Borromeo risponde alle accuse degli assessori dimissionari; per ora nessuna nuova nomina

Luca Zambon, sindaco di Peschiera

Luca Zambon, sindaco di Peschiera

Inizia dunque una nuova fase dell’Amministrazione Zambon, le polemiche non sembra abbiano effetto. In una conferenza stampa, svoltasi in municipio venerdì alle ore 11.30, minimizza la manifestazione di Giovedì come una parentesi insignificante e rilancia la sua azione di governo: «Settimana prossima – dichiara il Sindaco - comunicheremo il nome di due Assessori e assegneremo ad alcuni Consiglieri qualche responsabilità di Amministrazione» Riguardo Marco Righini a cui ha tolto le deleghe conferma che è venuto a mancare il rapporto di fiducia, mentre liquida le dimissioni di Danilo Perotti e Caterina Molinari come “discutibili” in quanto se intravedevano poca trasparenza avrebbero dovuto andarsene prima senza aspettare: «Vengo – afferma Zambon - regolarmente biasimato sulla materia urbanistica Perché non andiamo a vedere i documenti ufficiali?>L’unico strumento urbanistico portato in consiglio comunale riguarda la non approvazione dell’articolo 15, che ha in essere la conservazione   del  patrimonio delle cascine, secondo determinati accorgimenti e senza un aumento della volumetria. Io - conclude il primo cittadino - antepongo alle parole i fatti».