page contents

Peschiera i grillini contro la Giunta Molinari: «Di ciò che è stato promesso poco è stato realizzato»

Il Movimento Cinque Stelle smorza gli entusiasmi della maggioranza sulla relazione dei primi 100 giorni: «Molto fumo e poco arrosto»

Davide Toselli

Davide Toselli Consigliere Comunale Movimento Cinque Stelle Peschiera Borromeo

Silenzi e mezze verità sulle questioni importanti

Il Movimento Cinque Stelle di Peschiera Borromeo capitanato dal Consigliere Comunale Davide Toselli contesta con la diffusione di una nota stampa i contenuti della relazione sui primi 100 giorni della Giunta Molinari: «Sin dalla loro nascita in campagna elettorale le liste civiche sostenitrici del Sindaco Molinari si sono dipinte come promotrici del giusto, del nuovo, del sicuro, del metodico, organizzato e vicino alla gente (non lontano dall'immagine del "rottamatore" tanto cara a Renzi) e sono state abili a trasmettere questo messaggio. Ma come in molti spot, la sensazione che i cittadini percepiscono è che tale immagine di sé non sia così rosea e autentica come vuol apparire. Impegnate sì, ma abbiamo notato una tendenza a soffermarsi a lungo sulla risoluzione di questioni del tutto marginali, mentre per quelle davvero rilevanti o cala il silenzio o si sottolineano solo gli aspetti positivi creando mezze verità. Notiamo che, nel concreto, di ciò che è stato promesso poco è stato realizzato. Da un punto di vista sociale rivendichiamo con forza il diritto alla sicurezza e all'assistenza sanitaria. L'azione non è risultata abbastanza incisiva: molto fumo e "poco" arrosto, troppo poco in confronto alle aspettative che questa maggioranza ha voluto da sempre trasmetterci. Siamo certi che l'onestà è una qualità che non manca a questa amministrazione ma bisogna avere il coraggio di raccontare anche (e soprattutto) le verità scomode. Il cittadino ha una serie di problemi e vuole risposte, belle o brutte che siano. Facciamo dunque un passo indietro, un rewind alle calde giornate di giugno e al profumo d'estate che portava con sé il tiepido vento della speranza: "Diamo colore a Peschiera" risuonava lo slogan delle liste civiche in procinto del ballottaggio conclusivo».

Le contro deduzioni del M5S