page contents

Brianti batte Tsygourova: 6-1, 4-6, 6-0 e vince il Quarto Torneo Open Femminile Gardanella

Esperienza contro fisicità, maestra contro allieva, nella finale del torneo generazioni a confronto

Torneo Gardanella Tennis

Torneo Gardanella Tennis Da sinistra vestita in giallo la seconda classificata Katerina Tsygourova, Franco Arcidiacono Presidente della Polisportiva Accademia Borromeo, Alberta Brianti, e Caterina Molinari, Sindaco di Peschiera Borromeo

Peschiera – Quello che è andato in scena sabato 30 giugno al Gardanella Village, sotto un cocente sole estivo, è il riproporsi di quello che costantemente succede nella letteratura sportiva tennistica. Da un lato Alberta Brianti, italiana classe 1980, 55° best ranking mondiale, e dall’altro Katerina Tsygourova, svizzera, anno 2000, stella emergente di questo sport che solo poche settimane fa ha vinto il torneo di Cesano Boscone. Vent’anni di differenza sul campo e nella vita: esperienza contro fisicità, maestra contro allieva, generazioni a confronto. Le due atlete fanno il loro ingresso in campo intorno alle 11:30 sotto le note di We Will Rock You la prima e Eyes of Tiger la seconda. La Brianti, con fisico più asciutto, ridotto all’essenziale, ha lo sguardo di ghiaccio poco sopra un’appariscente tenuta rosa. La Tsygourova è l’esatto contrario: svetta in altezza, nonostante la differenza all’anagrafe, con un fisico che tradisce la vera età, in un’abbagliante tenuta giallo evidenziatore. Tra il pubblico ad assistere spiccano il Sindaco di Peschiera Borromeo, Caterina Molinari, il Presidente della Polisportiva Accademia Borromeo, Franco Arcidiacono e la vincitrice della precedente edizione del torneo, Federica Arcidiacono. Il match parte subito con il piede sull’acceleratore, con l’intenzione, da entrambe le parti, di chiudere la pratica prima che il sole venga a riscuotere il suo tributo fisico. La Brianti si aggiudica il primo set vincendo 6-1 con una tranquillità disarmante, mettendo subito la differenza d’età sul tavolo, ma dalla parte dell’esperienza. Corre poco, tira forte e giusto, limitando al minimo le stoccate non necessarie. La Tsygourova, d’altro canto, assiste in silenzio alla sua sconfitta, venendo fuori poco alla volta con qualche urlo di vita fino ad arrivare al secondo set, dove libera tutta la grinta a disposizione e la sbatte sulla terra rossa. Non ci sta ad andarsene a casa senza aver fatto vedere il suo tennis. Grande dimostrazione di forza, di quella pura che scardina ogni ostacolo, e fa suo il secondo set con un duro 4-6. Tutto da rifare e il sole è alto nel cielo. Il terzo set scorre invece incredibilmente veloce, a senso unico, nella direzione della Brianti che chiude con un 6-0 senza remore. La Tsygourova ha finito le scorte ed è spettatrice passiva dell’ultimo set. A fine gara sorridono entrambe, esprimendo solo parole di lode per il torneo e l’organizzazione. Premiazione e tutti al rinfresco, oggi vince ancora lo sport.

Link Tabellone  http://www.federtennis.it/PUC_tabellone.asp?IDGara=19d88952-fd63-4944-863c-6776f75dde4f&IDTorneo=92387dd8-f1d0-48da-beb7-d4ab04f9f274&SGAT2=1

SCHEDA della vincitrice
Nome: Alberta Brianti
Luogo e data di nascita: San Secondo Parmense (PR), 05/04/1980 (38 anni)
Ranking WTA: 831
Best Ranking WTA: 55 (13/06/2011)

Alberta Brianti

Alberta Brianti Foto Angelino Gentile

Katerina Tsygourova

Katerina Tsygourova Foto Angelino Gentile