La Asl Milano 2, al passo con i tempi, ha semplificato numerosi servizi. Facilitando la vita ai pazienti

Sono tante le semplificazioni che negli ultimi mesi ha effettuato la Asl Milano 2, che hanno reso più facile per i cittadini prendersi cura di se stessi e dei loro cari

A oggi è possibile accedere più comodamente a dieci servizi di base: la scelta e la revoca del medico e del pediatra di base, che è possibile scegliere con una mail (dipartimento.cureprimarie@pec.aslmi2.it) o un fax (02.98115650). Vi è, poi, il servizio per la prenotazione delle vaccinazioni, tramite una telefonata allo 02.98114555. Per quanto riguarda le esenzioni dal ticket sanitario per malattie croniche, il cittadino riceve direttamente a casa il tesserino di esenzione, in sostituzione di quello scaduto, senza doversi più recare dal medico specialista. La Asl ha, poi, avviato la compilazione del “piano terapeutico on-line”, previsto per l’erogazione dei farmaci specifici per la patologia in esenzione dal ticket, direttamente dallo specialista, che invia alla Asl la cura stabilita, già al termine della visita. È stata avviata la sperimentazione della semplificazione per il servizio di assistenza domiciliare integrata (Adi): in questo caso, è il medico di famiglia che invia telematicamente alla Asl la richiesta di Adi. Novità anche per le aziende che richiedono l’esito delle visite fiscali ai loro dipendenti: il medico che ha effettuato la visita comunica tempestivamente il referto, con notevole riduzione dei tempi. E’, poi, possibile prenotare una visita in uno dei 13 consultori del distretto, contattando direttamente il presidio prescelto per fissare la data più comoda. Inoltre, i consultori pubblici e privati offrono la possibilità di richiedere il permesso di soggiorno per cure mediche alle gravide extracomunitarie irregolari. Infine, più semplice è effettuare la domanda di accesso alle Rsa, con un unico modello, e quella per la prescrizione di protesi o ausili che viene effettuata on-line dallo specialista. E l’impegno della Asl non si ferma qui: visti i risultati positivi delle modifiche già attuate, la Direzione ha in programma di proseguire per questa strada, sempre più semplice da percorrere per i cittadini che hanno a cuore la loro salute.

Dott.ssa Giulia Tosti