La “Hit Parade” delle colazioni: partecipa all’evento su Facebook e ricevi i consigli della dott.ssa Martelli!

Un famoso aforisma al quale i professionisti del settore si affidano per spiegare la rilevanza della colazione, recita le seguenti parole “Colazione da re, pranzo da principe e cena da povero”. Queste parole racchiudono un concetto semplice e fondamentale che però ancora in pochi conoscono, ovvero l’importanza della colazione in quanto pasto principale per affrontare la giornata.

In realtà molti individui hanno l’abitudine di non fare colazione, per motivi di tempo e di organizzazione, si dimenticano di fare il primo pasto e corrono al lavoro, preparandosi così ad una giornata senza energie in partenza. Non fare colazione è un’abitudine molto diffusa, soprattutto tra i giovani che pur di dormire 10 minuti di più al mattino rinunciano al pasto, pensando di fare bene. Poi si vedono studenti letargici sui banchi di scuola, segretari già in preda ad attacchi nevrotici nelle prime ore della giornata e persone che divorano panini e ogni genere di dolce, come se non mangiassero da giorni. Il primo pasto non può essere saltato e tantomeno sostituito da un caffè al volo, perché è proprio questo pasto che ci darà l’energia e il vigore necessario per far fronte a tutti gli impegni della giornata, riducendo lo stress. Senza carburante la macchina non partirebbe e così anche il corpo umano senza combustile farà fatica ad avviare tutte le reazioni metaboliche. Mal di testa, spossatezza, irritabilità, aumento di peso, sono le conseguenze dirette. Spesso si finisce per abbuffarsi durante la cena o nei pasti serali, e avendo alti i livelli di zuccheri nel sangue la mattina non si avverte la fame e così si salta la colazione. Primo errore che porta nel tempo a disordini metabolici e al sovrappeso. Il consiglio è quello di ritagliarvi un momento di tranquillità per gustare la colazione, e se avete problemi di tempo organizzatevi la sera prima. Per indagare le abitudini degli italiani in merito alla colazione ho ideato un evento sul web, La “Hit Parade” delle colazioni, realizzato con la collaborazione del gruppo Facebook L’altra metà del cielo, a dieta.
Potete partecipare e seguire l’evento al link https://www.facebook.com/events/238045509711083/. C’è tempo fino al 15 febbraio per postare la foto della propria colazione, io la commenterò in termini di qualità e composizione di sostanze nutrienti. La colazione italiana di solito è tipicamente caratterizzata da prodotti dolci da forno, brioche, biscotti, torte, pane e marmellata, accompagnati dal classico caffè o cappuccino, a differenza di quelle europee “salate”, in cui si possono ritrovare anche salumi e formaggi. L’ideale sarebbe un pasto completo dal punto di vista di macronutrienti, ricco di sostanze antiossidanti e vitaminiche. Vi invito a partecipare all’evento e a condividere le foto della vostra colazione, vi aiuterò a migliorarla per affrontare nel miglior modo ogni giornata.

Dott.ssa Elettra Martelli
(Biologa Nutrizionista)
infomartelli@alice.it
elettramartelli.blogspot.it